Il tuo browser non supporta JavaScript!

L'immunità della filosofia. Riflessioni sulla tecnica e decostruzioni del moderno dopo Derrida

L'immunità della filosofia. Riflessioni sulla tecnica e decostruzioni del moderno dopo Derrida
titolo L'immunità della filosofia. Riflessioni sulla tecnica e decostruzioni del moderno dopo Derrida
Autore
Curatore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Collana Correnti
Editore Castelvecchi
Formato Libro
Pagine 64
Pubblicazione 2021
ISBN 9788832901757
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
11,50
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Nei saggi qui tradotti per la prima volta in italiano, Bernard Stiegler affronta le due questioni centrali del suo pensiero: quella del rapporto tra vita della mente e tecnologie e quella del fondamento tecnico della politica. La sua riflessione è illuminante per comprendere alcune tra le linee principali dei recenti sviluppi filosofici, dall'eredità di Jacques Derrida alla riscoperta di Gilbert Simondon. Ne emerge un'originale proposta di filosofia della tecnica, tra le più autorevoli nel panorama filosofico contemporaneo, che Stiegler lega a una ripresa del concetto platonico di farmacologia. Se la tecnica è il potenziale veleno (oggi forse diremmo virus) che minaccia l'umanità moderna, la sola salvezza risiede nella sua assunzione strategica e controllata come antidoto (o come vaccino). Da qui si apre una strada nuova: pensare la questione della tecnica come il cuore segreto della decostruzione, e la filosofia come immunità rispetto alle derive peggiori del nostro tempo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.