Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Pensare, curare. Riflessioni sul pensiero nell'epoca della post-verità

Pensare, curare. Riflessioni sul pensiero nell'epoca della post-verità
titolo Pensare, curare. Riflessioni sul pensiero nell'epoca della post-verità
Autore
Curatore
Traduttore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Collana Culture Radicali
Editore Meltemi
Formato
libro Libro
Pagine 368
Pubblicazione 2024
ISBN 9788855199629
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
24,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Nell'epoca dell'Antropocene e delle accelerazioni imposte dal digitale, urge lavorare a un pensiero che sia anche pensiero della cura. Le tecnologie della comunicazione hanno infatti causato un impoverimento dell'intelligenza collettiva e creato una proletarizzazione di lavoratori, ricercatori e scienziati: nessuna attività umana sembra esserle sfuggita. Questo nuovo capitalismo digitale va inteso come un deserto del pensiero che distrugge le forme di conoscenza e limita lo sviluppo della coscienza. Le nostre società sono all'altezza di questi tempi complessi e delle sue sfide? O siamo completamente avvinti dalla società del controllo e pertanto incapaci di affrontare la realtà? Qual è il compito della filosofia? C'è bisogno di cambiare rotta, c'è bisogno di utopia: senza, il mondo è invivibile, in tutti i sensi. Pensare, curare offre una straordinaria riflessione per capire come fare.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.