Tra Dante e Majakovskij

Tra Dante e Majakovskij
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
31,60
II volume raccoglie venti saggi, tra cui un inedito, pubblicati dal famoso slavista Michele Colucci tra il 1964 il 2001, frutto del suo sistematico interesse per i rapporti letterati slavo-romanzi, in particolare italo-russi, dalle origini fino al XX secolo. L'assenza di una rigida settorialità disciplinare. il ricchissimo bagaglio culturale, la fine capacità d'interpretazione, lo stile raffinato fanno del volume un'opera singolare, indirizzata sia al lettore curioso di letteratura italiana sia a quello appassionato di temi russi e di letterature comparate. La varietà e l'attualità delle tematiche, (Dante, il futurismo, Majakovskij, Marinetti, Dostoevskij) concorrono a tracciare un vasto affresco dei rapporti letterali slavo-romanzi sullo sfondo, più generale, della letteratura europea.