Il tuo browser non supporta JavaScript!

Pedagogia e rivoluzione. La «Repubblica dei Ragazzi» di Malachovka (1919-1939)

Pedagogia e rivoluzione. La «Repubblica dei Ragazzi» di Malachovka (1919-1939)
titolo Pedagogia e rivoluzione. La «Repubblica dei Ragazzi» di Malachovka (1919-1939)
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
Collana Le perline
Editore Giuntina
Formato Libro
Pagine 96
Pubblicazione 2022
ISBN 9788880579502
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
10,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Le guerre hanno sempre causato vittime, ma, oltre a morti e feriti, un numero altissimo di vittime «invisibili» sono, ancora oggi, i bambini. Bambini abbandonati, orfani dopo la morte dei genitori, senza tetto, cibo o difesa di alcun tipo, a milioni popolavano le strade della Russia postrivoluzionaria fino agli anni trenta. Questo studio si occupa di un aspetto particolare del fenomeno del randagismo infantile: bambini e adolescenti ebrei di lingua yiddish - una minoranza etnica e linguistica nella Russia sovietica - che raccolti nella colonia di Malachovka, alle porte di Mosca, andavano inventando giorno dopo giorno un modo nuovo di vivere. La «Repubblica dei Ragazzi» la chiamava il suo direttore. Un bambino la fotografò, altri due ne scrissero la storia. Questo documento di coraggio e resilienza è anche un tassello della storia dell'ebraismo ashkenazita e un contributo, ancorché breve, alla storia della pedagogia moderna.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.