Il tuo browser non supporta JavaScript!

Filosofia per il presente. Simboli e dissidi della modernità

novità
Filosofia per il presente. Simboli e dissidi della modernità
titolo Filosofia per il presente. Simboli e dissidi della modernità
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Collana Estetica, 27
Editore Morcelliana
Formato Libro
Pagine 192
Pubblicazione 2022
ISBN 9788837236533
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
«La filosofia aspira all'eternità», ha come fine «la verità»: è questo l'incipit del libro e di una possibile «filosofia per il presente». Della filosofia, d'altra parte, mutano nel tempo le forme, i modi, le circostanze, e questo fa sì che essa, declinandosi al plurale, perda la propria specificità adeguandosi alla contingenza e alle mode quando non disperdendosi nella molteplicità delle discipline e dei punti di vista. L'autore - in dialogo con Husserl, Heidegger, Merleau-Ponty - si interroga su questa identità perduta e la ritrova nella funzione critica che la filosofia può avere come «punto di vista essenziale», «fenomenologico»: capace di «conoscere le cose sapendo che non le scopre, non le inventa o le struttura», ma connette «il suo esperire al senso di ciò che appare». Un senso della verità che non coincide con il suo possesso, ma è incessante attraversamento delle ambiguità, nel simbolo, e delle contraddizioni, nell'evidenza, e nel quale è custodita la stessa «sacralità del mondo».
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.