Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Flex-insecurity. Perché in Italia la flessibilità diventa precarietà

Flex-insecurity. Perché in Italia la flessibilità diventa precarietà
titolo Flex-insecurity. Perché in Italia la flessibilità diventa precarietà
Autori , ,
Argomento Diritto, Economia e Politica Economia
Collana Studi e ricerche
Editore Il mulino
Formato
libro Libro
Pagine 352
Pubblicazione 2009
ISBN 9788815131461
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
28,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Da dove viene la precarietà? Dal crollo di tre argini: continuità dell'impiego, salari adeguati, un welfare ben funzionante. Tre fattori sulla base dei quali è possibile stabilire, come fa questo volume, quanti e chi sono i precari in Italia. Scopriamo così che esistono molti lavoratori "tipici" (a tempo pieno e indeterminato) precari, accanto ad alcuni "atipici" niente affatto precari. Ma soprattutto scopriamo che assai spesso la flessibilità per il modo in cui è stata introdotta - porta alla precarietà. Dove e come intervenire, dunque, in un momento in cui la recessione incalzante minaccia di far deflagrare il fenomeno? Gli autori suggeriscono di aggredire tempestivamente tutte e tre le questioni - carriere, salari, welfare - e avanzano, quantificandone i costi, concrete proposte di riforma: contribuzione unica, salario minimo, indennità di terminazione e, in particolare, una riforma degli ammortizzatori sociali che li renda universalmente accessibili, trasformandoli da privilegio di pochi in diritto di tutti.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.