Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Tibet olocausto. Le guardie rosse contro Dio. 1950-1960: la vera storia della distruzione di un popolo nei documenti delle Nazioni Unite

Tibet olocausto. Le guardie rosse contro Dio. 1950-1960: la vera storia della distruzione di un popolo nei documenti delle Nazioni Unite
titolo Tibet olocausto. Le guardie rosse contro Dio. 1950-1960: la vera storia della distruzione di un popolo nei documenti delle Nazioni Unite
Autore
Argomento Diritto, Economia e Politica Politica
Editore Coniglio Editore
Formato
libro Libro
Pagine 172
Pubblicazione 2008
ISBN 9788860631565
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
13,50
L'attacco al Buddha e ai suoi monasteri. Lo sterminio fisico dei monaci e dei lama. La deportazione della popolazione tibetana, la trasformazione forzata della sua società e della sua cultura. Nelle sconvolgenti pagine delle deposizioni di prima mano degli esuli tibetani alla Commissione d'inchiesta ONU del 1960, e negli scritti di Mao Tse-Tung contro ogni forma di religione e spiritualità, l'agghiacciante cronaca del conflitto fra due concezioni del mondo opposte e inconciliabili. E di uno sterminio in realtà già al 1960 giunto al suo compimento, nel silenzio del mondo e nella grave indifferenza della "borghesia illuminata" di sinistra e degli stessi Paesi democratici.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.