Il tuo browser non supporta JavaScript!

Le grandi opere: Poesie giovanili­Odi e sonetti­Dei Sepolcri­Dalle Grazie­A Bonaparte liberatore: dedica dell'oda­Ultime lettere di Jacopo Ortis...

Le grandi opere: Poesie giovanili­Odi e sonetti­Dei Sepolcri­Dalle Grazie­A Bonaparte liberatore: dedica dell'oda­Ultime lettere di Jacopo Ortis...
titolo Le grandi opere: Poesie giovanili­Odi e sonetti­Dei Sepolcri­Dalle Grazie­A Bonaparte liberatore: dedica dell'oda­Ultime lettere di Jacopo Ortis...
Autore
Argomento Letteratura e Arte Classici
Collana Grandi tascabili economicii mammut
Editore Newton compton
Formato Libro
Pagine 957
Pubblicazione 2013
ISBN 9788854117877
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
12,90
Il volume, curato da Giuseppe Leonelli, raccoglie le opere maggiori di Foscolo e una scelta di quelle che in genere vengono classificate come minori: i lettori troveranno alcune delle più interessanti poesie giovanili, quindi le due famose odi ("A Luigia Pallavicini caduta da cavallo", "All'amica risanata"), i dodici sonetti pubblicati nel 1803, "Dei sepolcri" e numerosi componimenti tra i più belli e famosi de "Le Grazie": il tutto corredato da un puntuale commento, il quale, oltreché fornire i necessari apparati esplicativi e filologici, propone una lettura aggiornata della poesia foscoliana. Il testo delle "Ultime lettere di Jacopo Ortis", l'opera attraverso la quale la letteratura italiana riscopre il romanzo e si allinea ai grandi esemplari europei, è dato anche nella prima edizione bolognese del 1798. Assieme all'"Ortis", la "Notizia intorno a Didimo Chierico", il magistrale scritto con il quale, nel 1813, Foscolo rovescia l'immagine di sé offerta fino a quel momento e ne rilancia una nuova, ritagliata sulla lettura delle opere di Sterne. Ampio spazio è riservato all'opera saggistica, fra cui le bellissime orazioni pavesi e le pagine sui classici italiani e sulla letteratura contemporanea, grande esempio di una vena di critico-scrittore tuttora da riscoprire. Il volume comprende un florilegio delle lettere, soprattutto quelle d'amore, fra le più belle che siano mai state scritte nella nostra lingua.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento