Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Convincere Dio. Note sul pregare

Convincere Dio. Note sul pregare
titolo Convincere Dio. Note sul pregare
Autore
Argomento Scienze Umane Antropologia
Collana Vele
Editore Einaudi
Formato
libro Libro
Pagine 160
Pubblicazione 2024
ISBN 9788806256814
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
13,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Pregare è una facoltà umana: nasce probabilmente dall'intuizione di poter comunicare con le presenze viventi, umane e non, che sono intorno a noi o sono passate o sono altrove. La preghiera è un anelito comune, al di là delle differenze teologiche, ideologiche e politiche. Significa invocare la divinità fuori o dentro di noi perché ci venga incontro e migliori le nostre vite. Si tratti di monoteismo o di politeismi, di animismi o di culto degli antenati, pregare è rivolgersi a una presenza o a più presenze al di fuori di noi, stabilendo una reciprocità fondamentale per motivare il proprio stare al mondo. La nostra società è l'unica che nega questa facoltà, come se avesse deciso di vivere in un quadro dell'adesso impoverito da tutte le ispirazioni che vengono da altrove.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.