Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

L'educazione degli italiani. Laicità, progresso e nazione nel primo Novecento

L'educazione degli italiani. Laicità, progresso e nazione nel primo Novecento
Titolo L'educazione degli italiani. Laicità, progresso e nazione nel primo Novecento
Autore
Argomento Scienze Umane Pedagogia
Collana Le vie della civiltà
Editore Il mulino
Formato
libro Libro
Pagine 302
Pubblicazione 2019
ISBN 9788815280176
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
22,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
A distanza di mezzo secolo dall'Unità l'Italia non sembra ancora «una». L'immagine di «due Italie» ricorre frequentemente nel dibattito tra intellettuali, politici, uomini di scuola. Una contrapposizione particolarmente vivace sul terreno scolastico. In questo scenario si stagliano come protagonisti Luigi Credaro e Giovanni Gentile, alfieri di due differenti Italie pedagogiche e scolastiche. Entrambi cultori di interessi educativi e ministri dell'Istruzione, furono promotori di importanti riforme, anche se con destini opposti, interpretando ciascuno un'idea e un progetto di nazione. Nel ricostruire le visioni contrastanti che li animarono, il libro illustra le origini della pedagogia moderna e il ruolo delle istituzioni scolastiche nella formazione dell'identità italiana.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.