Il tuo browser non supporta JavaScript!

Shakespeare

Shakespeare
titolo Shakespeare
sottotitolo Il teatro dell'invidia
Autore
Argomento Letteratura e Arte Teatro
Collana Saggi nuova serie
Editore Adelphi
Formato Libro
Pagine 578
Pubblicazione 1998
ISBN 9788845914003
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
40,00
Attraversando tutta l'opera di Shakespeare, da una commedia giovanile poco frequentata dalla critica quale "I due gentiluomini di Verona" a opere capitali come "Il sogno di una notte di mezza estate" e "Giulio Cesare", fino agli esiti tardi e supremi della "Tempesta" e del "Racconto d'inverno", Girard ha ritrovato in tutti i suoi ingannevoli meandri la drammaturgia del conflitto mimetico, che ha al suo centro il peccato più inconfessabile: l'invidia. Alla fine il risultato è duplice: da una parte la teoria di Girard si riveste del sontuoso tessuto della parola shakespeariana; dall'altra il testo di Shakespeare dà una grossa prova della sua inesauribilità, rivelando scorci, strutture e prospettive sconvolgenti.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.