Il tuo browser non supporta JavaScript!

Sentieri gramsciani

Sentieri gramsciani
titolo Sentieri gramsciani
Autore
Argomento Diritto, Economia e Politica Politica
Collana Biblioteca di testi e studi
Editore Carocci
Formato Libro
Pagine 190
Pubblicazione 2006
ISBN 9788843038817
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
18,50
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Le opere di Gramsci, in primo luogo i "Quaderni del carcere", si presentano come un "laboratorio", una "officina", uno "zibaldone": anche se nascondono un "pensiero forte", una "concezione del mondo" organica, le particolarissime condizioni nelle quali vennero scritte ne fanno un insieme di non semplice decifrazione. Il particolare linguaggio dell'autore, inoltre, che tende a usare, spesso metaforicamente, vecchie espressioni per intendere nuovi concetti e fornire strumenti atti a leggere un mondo con tratti nuovi e inediti, rende difficile la comprensione reale del lascito gramsciano, su cui non a caso si sono accumulati strati interpretativi a volte fuorvianti.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.