Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Fàlfal. Essere ebrei è difficile, pericoloso, ma stimolante. Un racconto inedito, due recensioni e due carteggi

Fàlfal. Essere ebrei è difficile, pericoloso, ma stimolante. Un racconto inedito, due recensioni e due carteggi
titolo Fàlfal. Essere ebrei è difficile, pericoloso, ma stimolante. Un racconto inedito, due recensioni e due carteggi
Autore
Curatori ,
Argomento Letteratura e Arte Narrativa
Collana Racconti Mursia
Editore Ugo Mursia Editore
Formato
libro Libro
Pagine 68
Pubblicazione 2024
ISBN 9788842567691
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
7,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
"Fàlfal" è uno fra i tanti racconti inediti o quasi conservati nell'archivio di Guido Lopez, di tutti il più attuale: un apologo scritto con ogni probabilità dopo la crisi del 1967, quando, di fronte alla Guerra dei Sei Giorni, si disintegrò il rapporto fra la sinistra e Israele. I riferimenti sparsi, alcuni nomi dati a personaggi come Abelardo, nascondono un implicito omaggio ai «nostri antenati» di Italo Calvino. Il breve racconto è anche un compendio di storia dell'ebraismo in Italia e non solo: la prima recensione al «Diario» di Anna Frank (1954) e parti intense dei carteggi intercorsi con due testimoni e scrittori della Shoah: Edith Bruck e Primo Levi.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.