Il tuo browser non supporta JavaScript!

Splendori e miserie delle cortigiane

Splendori e miserie delle cortigiane
titolo Splendori e miserie delle cortigiane
autore
traduttore
argomento Letteratura e Arte Classici
collana Oscar classici
editore Mondadori
formato Libro
pagine 614
pubblicazione 2017
ISBN 9788804673989
 

Scegli la libreria

11,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
«Una delle più grandi tragedie della mia vita è stata la morte di Lucien de Rubempré. Un dolore che non sono ancora riuscito a superare.» (Oscar Wilde). Opera vastissima, dal fitto intreccio avventuroso, "Splendori e miserie delle cortigiane" prosegue la narrazione delle vicende di Lucien de Rubempré dopo i fatti raccontati in "Illusioni perdute". Il romanzo (uscito in quattro volumi tra il 1838 e il 1847) è dominato da due grandi figure dell'immaginario popolare: Esther, la cortigiana redenta dall'amore, e Herrera-Vautrin, l'ex forzato in lotta con la società, con il quale Lucien stringe un patto faustiano per conquistare fama e successo. Sullo sfondo, una Parigi inquietante, degradata, animata da una folla di personaggi vitale e grottesca, degna di un quadro di Bosch.
 

Ti potrebbe interessare anche

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.