Il tuo browser non supporta JavaScript!

Per i sentieri dove cresce l'erba

Per i sentieri dove cresce l'erba
titolo Per i sentieri dove cresce l'erba
autore
traduttore
argomento Letteratura e Arte Classici
collana Le strade
editore Fazi
formato Libro
pagine 165
pubblicazione 2014
ISBN 9788876255847
 

Scegli la libreria

16,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
"Gelido catasto dei giorni deserti e dell'assurdità delle cose", come lo ha definito Claudio Magris, "Per i sentieri dove cresce l'erba" è il diario dell'internamento in ospedali psichiatrici e sanatori a cui lo scrittore viene condannato per il suo collaborazionismo con i nazisti. Ultima opera di Hamsun, premio Nobel per la Letteratura (1920), fu scritta nel 1948, quando lo scrittore era ormai in età avanzata. Come giudicare uno Stato che si accanisce contro uno scrittore di novant'anni, lo relega per mesi in un ospedale psichiatrico per indagare sulle sue capacità mentali, provocandogli ulteriori malesseri psicofisici che lo ridurranno in fin di vita? E come giudicare Knut Hamsun che aderisce con entusiasmo al pangermanesimo nazista, appoggia l'occupazione tedesca e dopo il suicidio di Hitler nel bunker di Berlino lo definisce "figura di riformatore del più alto rango"?
 

Ti potrebbe interessare anche

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.