Il tuo browser non supporta JavaScript!

«Quegli strani accadimenti». La rivolta palermitana del 1773

«Quegli strani accadimenti». La rivolta palermitana del 1773
titolo «Quegli strani accadimenti». La rivolta palermitana del 1773
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
Collana I libri di Viella
Editore Viella
Formato Libro
Pagine 230
Pubblicazione 2005
ISBN 9788883341588
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
23,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Nel settembre del 1773, a Palermo, scoppia una rivolta. Iniziata come una manifestazione di pietà popolare promossa dalle corporazioni cittadine per impetrare la guarigione del neo pretore della città, ben presto si trasforma in violenta protesta contro il governo del viceré Fogliani. La ricostruzione e l'esame di questi "strani accadimenti", servono ad analizzare gli elementi tirati in gioco dalla rivolta: le corporazioni, il sistema annonario, le istituzioni palermitane, il governo della città, la nobiltà che ne era classe dirigente; così come le grandi questioni insolute che su quei giorni proiettavano la loro lunga ombra: la cacciata dei gesuiti, la forza del giansenismo siciliano, la penetrazione della massoneria.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.