Il tuo browser non supporta JavaScript!

Viella: I libri di Viella

La laicità dei cattolici. Francia, Spagna e Portogallo sul declinare del XX secolo

editore: Viella

pagine: 360

La storia dell'Occidente conosce da secoli, pur con pause e arretramenti, il ridimensionamento dell'influente presenza delle i
30,00

La mobilità sociale nel Medioevo italiano

editore: Viella

pagine: 148

I contributi che compaiono nel volume evidenziano bene, anche attraverso l'analisi di alcuni percorsi individuali, come nella
22,00

L'episcopato di Brescia nel basso medioevo

di Fabrizio Pagnoni

editore: Viella

pagine: 354

Facendo leva su una documentazione notevole, per quantità e qualità, questo libro propone un'analisi ad ampio spettro sul gove
32,00

Bande, fazioni, trame. La nobiltà rurale tra violenza e giustizia nella Sardegna del Settecento

di Maria Lepori

editore: Viella

pagine: 253

Nel 1768, mentre massicci contingenti dell'armata d'Oltralpe giungevano in Corsica, un plico anonimo pervenuto alla segreteria
27,00

Bruno Zevi intellettuale di confine. L'esilio e la guerra fredda culturale italiana 1938-1950

editore: Viella

pagine: 188

Architetto, urbanista, storico e critico di architettura, membro del movimento clandestino Giustizia e Libertà, del Partito d'
26,00

Egemonia e modernità. Gramsci in Italia e nella cultura internazionale

editore: Viella

pagine: 696

Sono trascorsi ottant'anni dalla morte di Antonio Gramsci, politico, filosofo, giornalista, linguista e critico letterario ita
55,00

Arcadia medievale. La poesia bucolica mediolatina

di Elisabetta Bartoli

editore: Viella

pagine: 276

Partendo dagli studi di area anglo-americana e tedesca, in cui più intensa è stata la riflessione sulla pastorale, questo lavo
32,00

La donna delinquente e la prostituta. L'eredità di Lombroso nella cultura e nella società italiane

editore: Viella

pagine: 224

A partire dalla seconda metà dell'Ottocento, le discussioni intorno alla natura femminile, alla collocazione della donna in so
28,00

1917. Un anno, un secolo

editore: Viella

pagine: 295

Per non fermarsi alla semplice affermazione della Grande Guerra come evento fondante della storia del secolo scorso, questo vo
29,00

Dal fascismo alla Repubblica: quanta continuità? Numeri, questioni, biografie

editore: Viella

pagine: 239

La transizione dalla dittatura fascista allo Stato democratico repubblicano è questione cruciale dell'Italia contemporanea, an
29,00

Non è solo questione di classe. Il «popolo» nel discorso del Partito comunista italiano (1921-1991)

di Giulia Bassi

editore: Viella

pagine: 294

Nel 1945 il PCI si presentava sulla scena pubblica con un nuovo volto
29,00

Sfogliare il passato. La storia nei giornali italiani

editore: Viella

pagine: 131

Già un secolo fa, in un'Italia alle prese con la prova della Grande guerra, lo storico Gioacchino Volpe, autore anche di artic
20,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.