Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Alessandro al bivio. I Macedoni tra Europa, Asia e Cartagine

Alessandro al bivio. I Macedoni tra Europa, Asia e Cartagine
titolo Alessandro al bivio. I Macedoni tra Europa, Asia e Cartagine
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
Collana PICCOLI SAGGI, 73
Editore Salerno Editrice
Formato
libro Libro
Pagine 232
Pubblicazione 2020
ISBN 9788869735349
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
19,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
E se Alessandro fosse arrivato a Cartagine? Se i Macedoni avessero oltrepassato il canale d'Otranto e, con Annibale, un secolo dopo, si fossero diretti verso Roma? La storia non si fa con i "se", eppure è concretamente esistita la possibilità che Alessandro avanzasse contro Cartagine prima di dirigersi a Oriente. Lo dimostra in questo libro Lorenzo Braccesi, tra i massimi storici dell'antichità. L'autore indaga l'espansione macedone con una nuova chiave di lettura: quella di un circolare progetto di conquista, che viene qui inteso come il sogno di Filippo di allargarsi allo spazio mediterraneo. Tale padre, tale figlio dunque. Le gesta dei Macedoni - indomabile popolo di stirpe greca, originario di un piccolo territorio periferico dell'area balcanica - vengono intese come un'unica grandiosa impresa durata due secoli. Dalla Macedonia comincia dunque la conquista del mondo, che avrebbe dovuto cingere sotto un unico dominio i Balcani e, attraverso il controllo dei canali adriatici ed ellespontici, l'Asia, l'Europa e Cartagine. Il grande sogno nasce con Filippo, sarebbe diventato il bivio di Alessandro e dei suoi successori.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.