Il tuo browser non supporta JavaScript!

Spettri della mia vita. Scritti su depressione, hauntologia e futuri perduti

Spettri della mia vita. Scritti su depressione, hauntologia e futuri perduti
titolo Spettri della mia vita. Scritti su depressione, hauntologia e futuri perduti
autore
traduttore
argomento Letteratura e Arte Letteratura e Linguistica
collana Indi, 60
editore Minimum fax
formato Libro
pagine 316
pubblicazione 2019
ISBN 9788833890456
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
18,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
"Spettri della mia vita" è l'opera ardita di un uomo nato sotto Saturno che affrontava ogni giorno i suoi fantasmi, è il racconto struggente di uno scrittore e critico geniale che sentiva la nostalgia del futuro. Intrecciando indissolubilmente pubblico e privato, coglie Mark Fisher nei suoi momenti più intimi e scoperti. La critica culturale sconfina in analisi esistenziale e cultura pop, «di massa», si incarna nel singolo, che vive nella sua concreta esperienza i fenomeni di cui scrive. Tra letture di Sebald e Peace, ascolti di Joy Division e Burial, visioni di Stalker e Inception, Fisher compone una mappa del sentimento individuale e collettivo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.