Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Arianna e l'angelo. Episteme e fantasia della contingenza

Arianna e l'angelo. Episteme e fantasia della contingenza
titolo Arianna e l'angelo. Episteme e fantasia della contingenza
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Collana Argonauti
Editore Medusa Edizioni
Formato
libro Libro
Pagine 86
Pubblicazione 2006
ISBN 9788876980442
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
10,00
 
Da molti inteso come luogo iniziatico, il labirinto in questo libro è un pretesto. Il labirinto come gioco linguistico, come rete che trattiene le parole, i sogni, le ossessioni, i tentativi della cultura e della scienza - e i loro fallimenti: di questo parla "Arianna e l'angelo". Il tema dominante è l'incompletezza umana, intesa come chiave di lettura della costruzione del sapere e delle istituzioni. Questo "argomento" costituisce il duplice ingresso nel labirinto, duplice perché non si entra mai una volta per tutte nell'esperienza, la si ripete sempre, a un passo più in là da dove si era prima, ma sempre lontani da dove si vorrebbe essere.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.