Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Quando il cristianesimo cambiò il mondo. Il sovvertimento cristiano del mondo antico

Quando il cristianesimo cambiò il mondo. Il sovvertimento cristiano del mondo antico
titolo Quando il cristianesimo cambiò il mondo. Il sovvertimento cristiano del mondo antico
Autore
Traduttore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Religione
Collana Introduzione allo studio della Bibbia
Editore Paideia
Formato
libro Libro
Pagine 344
Pubblicazione 2016
ISBN 9788839408969
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
39,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Il saggio di Maurice Sachot è un tentativo di rendere conto della genesi del cristianesimo come religione sotto l'impero romano, in particolare con Tertulliano e gli apologeti di lingua latina - "vera religione del vero Dio" -, dopo una prima fase in cui si può parlare di movimento cristiano impegnato nella predicazione del compimento del regno di Dio, con Gesù e i suoi discepoli, e di una seconda di natura sapienziale più propriamente greca e filosofica, con gli apologeti di lingua greca e le prime forme istituzionali di culto. Al centro degli interessi dell'autore sta la dinamica dei meccanismi istituzionali che hanno consentito la trasmissione del discorso cristiano e le trasformazioni e i sovvertimenti che questa trasmissione ha comportato, fino a fare della religione cristiana un'entità del tutto peculiare e paradossale e della cristianità l'archetipo storico della civiltà occidentale. Nel riorientamento prospettico e nell'articolazione che ne consegue delle tre fasi attraverso cui il movimento cristiano e la chiesa delle origini sono passati sta la novità dell'opera.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.