Il tuo browser non supporta JavaScript!

Ho sempre detto noi. Lucía Sánchez Saornil, femminista e anarchica nella Spagna della Guerra Civile

novità
Ho sempre detto noi. Lucía Sánchez Saornil, femminista e anarchica nella Spagna della Guerra Civile
titolo Ho sempre detto noi. Lucía Sánchez Saornil, femminista e anarchica nella Spagna della Guerra Civile
autore
argomento Letteratura e Arte Letteratura e Linguistica
collana I libri di Viella, 357
editore Viella
formato Libro
pagine 384
pubblicazione 2020
ISBN 9788833133171
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
35,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Lucía Sánchez Saornil (1895-1970) è stata una militante anarchica e femminista spagnola. Nel 1936, in piena guerra civile, ha fondato Mujeres Libres, un'organizzazione di sole donne forte di più di 20.000 aderenti, che si è posta all'avanguardia nelle lotte di liberazione femminile. Giornalista, reporter di guerra e poetessa, nei suoi versi ha cantato l'amore e il desiderio omosessuale e le speranze di trasformazione sociale. Grazie a un'approfondita ricerca d'archivio, questo volume ne ricostruisce la complessa biografia, che si interseca con settant'anni di storia della Spagna, segnati dalla guerra civile, dall'esilio repubblicano e dalla dittatura franchista.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.