Il tuo browser non supporta JavaScript!

Le mie famiglie

Le mie famiglie
titolo Le mie famiglie
Autore
Argomento Letteratura e Arte Narrativa
Collana Tascabili best seller
Editore Bompiani
Formato Libro
Pagine 270
Pubblicazione 2007
ISBN 9788845259814
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
8,00
Cristina Mondadori è una narratrice di aneddoti, brillante, spiritosa, arguta. Ed è proprio con questa voce che racconta la sua vita. La storia comincia con la nascita del padre Arnoldo, nel 1889, in un paesino della Bassa mantovana. Fra lotte contadine, cinema muto e pionieristiche stamperie, il racconto si affaccia sul Novecento quando viene creata la casa editrice e si celebra il matrimonio del padre con Andreina Monicelli, nella cui famiglia ci saranno registi, romanzieri e giornalisti. Nei primi anni Venti i Mondadori si trasferiscono a Milano, dove Cristina incontrerà i più grandi scrittori, italiani e stranieri, del secolo appena concluso: da D'Annunzio a Pirandello, da Mann a Hemingway. Il racconto si fa sempre più allegro e tocca il suo apice sentimentale con il grande amore per Mario Formenton, con cui Cristina si trasferirà in Persia e avrà quattro figli. I ricordi scorrono, passano attraverso il Sessantotto e le sue inquietudini, fino ad arrivare agli anni Ottanta, decennio horribilis durante il quale la famiglia Mondadori attraversa la tempestosa lotta fra De Benedetti e Berlusconi per il controllo della casa editrice. Gioie e lutti, feste e litigi, successi e tormenti.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento