Il tuo browser non supporta JavaScript!

Realtà sintetica. Dall'aspirina alla vita: come ricreare il mondo?

Realtà sintetica. Dall'aspirina alla vita: come ricreare il mondo?
titolo Realtà sintetica. Dall'aspirina alla vita: come ricreare il mondo?
autore
argomento Scienze Umane Scienze
collana Le Navi, 1
editore Castelvecchi
formato Libro
pagine 128
pubblicazione 2018
ISBN 9788832822861
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
15,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Quando, nell'Ottocento, William Perkin sfruttò il risultato casuale di un esperimento finito male, inventò il colorante malva e fece nascere la chimica industriale (degli esplosivi, della fotografia, dei profumi). Da allora siamo stati in grado di "sintetizzare", cioè produrre reazioni chimiche, e creare medicine come l'aspirina, colori, diamanti, carne e addirittura la vita. Emerge così una nuova categoria con cui classificare la realtà, il sintetico: qualcosa che non è distinguibile dal naturale, ma che esiste perché prodotto secondo processi che normalmente definiscono l'artificiale. Che significa? Oggi possiamo teoricamente produrre per sintesi un essere umano o la vita aliena per un altro pianeta. Quali domande etiche pone tutto questo? Ciò porterà a sconfiggere tutte le malattie oppure l'uomo, giocando ad essere Dio, trasformerà il futuro in un incubo distopico?
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.