Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Prima e dopo

Prima e dopo
titolo Prima e dopo
Autore
Traduttore
Argomento Letteratura e Arte Arte
Collana Cahiers
Editore Castelvecchi
Formato
libro Libro
Pagine 192
Pubblicazione 2020
ISBN 9788832829587
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
17,50
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Nel settembre 1901, Paul Gauguin s'imbarca per le Isole Marchesi, un remoto arcipelago a Nord Est di Tahiti. Approdato nell'isola di Hiva Oa, si stabilisce nel villaggio di Atuana, dove acquista un terreno e con l'aiuto degli indigeni vi costruisce una grande capanna. Dovrebbe essere un nuovo inizio, ma la salute sempre più precaria, le angustie materiali e la frustrazione per il cinismo del mondo dell'arte alimentano in lui un'inquietudine crescente. La situazione precipita quando nel 1903 viene incriminato perché, difendendo alcuni nativi, oltraggia un gendarme; multato e condannato a tre mesi di carcere, muore stroncato da alcol e sifilide. Scritto da Gauguin nei suoi ultimi drammatici mesi, Prima e dopo è l'estrema confessione di un uomo che vuole mettersi a nudo: un redde rationem in note sparse, nel quale si susseguono entusiasmi e sarcasmi, incanti e disillusioni. Pensieri e ricordi fluiscono rapsodici come nei sogni: la bellezza del popolo maori, le idee sull'arte e sulla religione, la brutalità e l'ipocrisia dei presunti civilizzatori... e poi Van Gogh, Manet, Cézanne, la Bretagna, Arles e altro ancora, perché sull'arte «ci sono molte cose da dire e bisogna dirle». Introduzione di Maria Grazia Messina.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.