Il tuo browser non supporta JavaScript!

La donna mancina

La donna mancina
titolo La donna mancina
autore
traduttore
argomento Letteratura e Arte Narrativa
collana Narratori della Fenice
editore Guanda
formato Libro
pagine 121
pubblicazione 2020
ISBN 9788823525559
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Ogni notte, nel salotto vuoto di Marianne risuonano le parole della stessa canzone, The Left-Handed Woman: «Vederti in un continente straniero / io vorrei / perché finalmente in mezzo agli altri / ti vedrei sola...» Sono versi che evocano il destino di solitudine scelto dalla protagonista e il suo non essere mai conforme alle aspettative. Tutto ha inizio da un'illuminazione: la mattina dopo aver passato una notte d'amore con il marito Bruno, appena rientrato da un viaggio di lavoro, senza alcun motivo apparente decide di lasciarlo. È a questo punto che, rimasta nella sua casa con il figlio di otto anni, Marianne può cominciare una nuova vita; immersa in un'aria sospesa e malinconica, riprende il lavoro da traduttrice e, impermeabile a critiche e incomprensioni, respinge ogni tentativo di seduzione. In questo romanzo, Peter Handke registra le vicende di Marianne e di chi si muove attorno a lei con il distacco e la discrezione di una macchina da presa. Una narrazione essenziale, attenta al gesto più quotidiano, ci mostra l'anima di una donna che, attraverso un isolamento desiderato e sofferto, tenta di trovare se stessa.
 

Biografia dell'autore

Peter Handke

Peter Handke, nato a Griffen (Austria) nel 1942, è romanziere, drammaturgo e poeta. Tra le sue opere, Guanda ha pubblicato: Pomeriggio di uno scrittore, Il peso del mondo, Epopea del baleno, La storia della matita e Falso movimento, sceneggiatura dell’omonimo film di Wim Wenders, con il quale ha collaborato anche al testo del Cielo sopra Berlino.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.