Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il mio nemico è l'indifferenza. Essere cristiani nel tempo del grande esodo

Il mio nemico è l'indifferenza. Essere cristiani nel tempo del grande esodo
titolo Il mio nemico è l'indifferenza. Essere cristiani nel tempo del grande esodo
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Religione
Collana Saggi tascabili laterza
Editore Laterza
Formato Libro
Pagine 105
Pubblicazione 2016
ISBN 9788858123775
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
12,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Non ci si può dichiarare cristiani e prendere parte alle ingiustizie, professare il razzismo, accettare la discriminazione di omosessuali, nomadi, carcerati, migranti. Non ci si può dichiarare cristiani ed essere complici della distruzione e dell'usurpazione dell'ambiente. Non ci si può dichiarare cristiani aderendo solo a parole al nuovo corso di papa Francesco, perpetuando nei fatti l'antico vizio di strumentalizzare Dio senza voler cambiare nulla. Dall'autore del fortunato "Fuori dal tempio", un nuovo manifesto per tutti i cristiani intransigenti.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.