Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Pragmatismo e filosofia analitica

Pragmatismo e filosofia analitica
titolo Pragmatismo e filosofia analitica
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Editore Quodlibet
Formato
libro Libro
Pagine 260
Pubblicazione 2007
ISBN 9788874621521
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
20,00
All'interno del dibattito filosofico internazionale le dottrine pragmatiste attraversano vicende alterne: dopo una iniziale e attiva affermazione a cavallo tra il XIX e il XX secolo, segue una fase di declino, durante la quale il pensiero pragmatista finisce per essere considerato null'altro che una sorta di pre-storia della filosofia americana; infine, in epoca più recente, esso recupera nuova vitalità, una rinascita che porta con sé l'inevitabile intreccio con altri movimenti di pensiero. Ma in cosa consiste la "svolta pragmatica" che si tende ad attribuire all'epistemologia e alla filosofia pratica? Come si può coniugare una prospettiva di tipo fallibilista ma allo stesso tempo costruttivista con la mentalità relativistica generata dalla crisi dei modelli tradizionali della razionalità? Con il presente volume gli autori si propongono di chiarire gli sviluppi di questo processo e di focalizzare l'attenzione sulla ripresa di alcuni temi classici della corrente pragmatista all'interno della filosofia analitica, sulla scorta dell'eredità teoretica di Peirce, James, Dewey, il secondo Wittgenstein, e in riferimento all'interazione fra le due correnti operata, in modo diverso, dal pensiero di Putnam e Rorty.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.