Il tuo browser non supporta JavaScript!

Poesie (Rilke)

Poesie (Rilke)
titolo Poesie (Rilke)
sottotitolo scelte e tradotte da Giaime Pintor
Autore
Argomento Letteratura e Arte Poesia
Collana Labirinti
Editore La vita felice
Formato Libro
Pagine 96
Pubblicazione 2012
ISBN 9788877994035
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
10,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni

Poesie scelte e tradotte da Giaime Pintor
testo tedesco a fronte

 

- un classico di incomparabile eleganza stilistica e freschezza espressiva
- una ventina di poesie scelte e tradotte magistralmente da Giaime Pintor
- un libro imperdibile per chi ama la poesia e la buona letteratura

 

Dice Giaime Pintor: «La scelta delle poesie è libera. Non ho voluto dare ai lettori un compendio dell'opera di Rilke; ho voluto raccogliere quello che per me, in un particolare momento o in una particolare circostanza, è stato scoperta e occasione di poesia. La traduzione è libera: notizia forse inutile per chi sa che ogni traduzione è libera per natura. In alcuni casi è arbitraria e se al lettore non piacerà mi esporrò a eventuali condanne».

Invece no. Giaime Pintor, con questo lavoro, ci ha regalato una preziosità davvero unica e rara.

Consigliato a chi ama la poesia, ma anche a quanti vogliono nutrirsi di buona letteratura.

 

Biografia dell'autore

Rainer Maria Rilke

RAINER MARIA RILKE (Praga, 4 dicembre 1875 - Montreux, 29 dicembre 1926) è stato un
poeta e scrittore austriaco di origine boema. È considerato uno dei più importanti poeti di
lingua tedesca del XX secolo. Autore di opere sia in prosa che in poesia, è famoso soprattutto
per le Elegie duinesi (scritte durante il soggiorno a Duino), i Sonetti a Orfeo e I quaderni
di Malte Laurids Brigge.

 

GIAIME PINTOR (Roma, 30 ottobre 1919 - Castelnuovo al Volturno, 1º dicembre 1943) è
stato un giornalista, scrittore e antifascista italiano. Fedele all’illuminismo perché convinto
della progressiva affermazione della cultura dell’uomo, pubblica fin dal 1938 su riviste
quali «Oggi», «La ruota», «Aretusa», articoli contro il regime con gli pseudonimi di Mercurio
e di Ugo Stille. Fu con Leone Ginzburg, Cesare Pavese e Massimo Mila tra i primi e
più efficaci collaboratori della casa editrice Einaudi.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.