Spiagge sospese

Spiagge sospese
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
17,00
 
«Aveva vissuto a lungo, e non poteva dire che non le fosse piaciuto». La marchesa Federica Macaluso morì all'improvviso un pomeriggio d'estate. Forse morì, o forse era solo scivolata in quel tempo del sogno che racchiude la vita. Un tempo sospeso in cui si trova a errare in luoghi che le sono vagamente familiari, cercando di afferrare il ricordo di un uomo che ha reso unica la sua vita. Vivi e morti si incrociano nel suo sogno tessendo la trama di una saga familiare dove sono le donne a portare il peso dei segreti e delle rinunce che, come un'eredità, passano di madre in figlia. Un romanzo siciliano, magico e carnale, che racconta le illusioni della vita. Fino all'ultimo sogno.