Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Emilio pervertito o dei rapporti tra educazione e sessualità

Emilio pervertito o dei rapporti tra educazione e sessualità
titolo Emilio pervertito o dei rapporti tra educazione e sessualità
Autore
Curatore
Traduttore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Collana Dialectica, 49
Editore Orthotes
Formato
libro Libro
Pagine 188
Pubblicazione 2024
ISBN 9788893144025
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
18,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Comparso per la prima volta nel 1974, "Emilio pervertito" attacca frontalmente la "setta dei maestri e dei pedagogisti", contesta l'ordine sessuale e quello famigliare, fornisce la prima analisi iconoclasta del "moderno sistema dell'infanzia" che separa adulti e bambini e determina cosa debba essere l'infanzia in quanto tale. Nella temperie degli anni in cui vede la luce, il testo risponde criticamente all'introduzione dell'educazione sessuale obbligatoria nelle scuole e rilancia e riflette le istanze della rivoluzione sessuale e della rivolta studentesca all'indomani del Maggio '68. Rintracciando nell'opera di Rousseau il gesto inaugurale che fissa il posto del bambino nella società e lo consegna nelle mani del pedagogo, Schérer invita a estirpare il "vizio pedagogico", fondato sulla sorveglianza continua e sull'esclusione del desiderio tanto del maestro quanto del discente. Attraverso un corpo a corpo ironico e spregiudicato con la psicoanalisi, la filosofia, l'antropologia e la cultura visuale, "Emilio pervertito" giustifica il suo statuto di classico contemporaneo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.