Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Il demone sottile. Scienza e mito dell'intelligenza diabolica

Il demone sottile. Scienza e mito dell'intelligenza diabolica
titolo Il demone sottile. Scienza e mito dell'intelligenza diabolica
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Collana La Coda di Paglia, 77
Editore La vita felice
Formato
libro Libro
Pagine 184
Pubblicazione 2023
ISBN 9788893466646
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
La storia di un'idea che ha attraversato i secoli, dal mondo pagano e poi cristiano fino alle soglie dell'età contemporanea, passando per il lungo millennio medievale: l'intelligenza del diavolo, che si manifesta nella preveggenza e in capacità cognitive fuori dal comune. Ma qual è la natura di questo potere? Com'è possibile che Lucifero, principe degli angeli e sommamente sapiente, abbia peccato? E ciò significa che l'intelligenza è intrinsecamente demoniaca? Conoscenza e bontà possono convivere, si può essere al contempo intelligenti e malvagi, o addirittura malvagi perché intelligenti? Tutti interrogativi che si raccolgono attorno alla figura teologica del diavolo e al suo "scandaloso" potere cognitivo. Una questione che si muove tra filosofia, teologia, letteratura, scienza e mito, tessendo le fila di una storia intellettuale che vede spesso come protagonisti autori e testi poco noti, ma capaci di raccogliere il testimone di auctoritas come Agostino d'Ippona e Anselmo d'Aosta, Dante e Tommaso d'Aquino, Cartesio e Voltaire.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.