Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

L'uomo senza paura. Fiabe di individuazione maschile in tossicodipendenti in carcere

L'uomo senza paura. Fiabe di individuazione maschile in tossicodipendenti in carcere
titolo L'uomo senza paura. Fiabe di individuazione maschile in tossicodipendenti in carcere
Autore
Argomento Scienze Umane Psicologia
Collana TRANSIZIONI
Editore ANTIGONE
Formato
libro Libro
Pagine 234
Pubblicazione 2007
ISBN 9788895283142
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,00
 
Scrive Ernesto Olivero nella Postfazione a questo volume: "Utilizzare la fiaba in un luogo estremo come il carcere, contrario a ogni fantasia, con persone segnate dalla vita nelle quali risulta difficile ritrovare l'innocenza del bambino, è una bella sfida. Ma questo libro racconta già le conclusioni, che sono estremamente positive, incoraggianti, commoventi." Sorprendentemente, uomini con pesanti esperienze alle spalle, nella situazione spersonalizzante del carcere, arrivano a scoprire la loro umanità più autentica attraverso le fiabe dell'infanzia. La prima parte del volume illustra il concetto junghiano di individuazioni, che può essere inteso come "diventare se stessi" e a prima vista sembrerebbe difficilmente associabile a "tossicodipendenza" o "carcere". La seconda parte propone i testi delle fiabe ri-raccontate e messe in scena dai detenuti e, in controluce, le loro sofferte storie di vita.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.