Il tuo browser non supporta JavaScript!

Fuori sede. Vita allegra di una femminista nomade

Fuori sede. Vita allegra di una femminista nomade
titolo Fuori sede. Vita allegra di una femminista nomade
Autore
Traduttore
Argomento Scienze Umane Sociologia
Collana Litorali
Editore Castelvecchi
Formato Libro
Pagine 144
Pubblicazione 2021
ISBN 9788832903942
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,50
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Cosa significa autobiografia per una donna che afferma che la propria vita non le appartiene? Quale identità per un soggetto nomade, complesso, polimorfo? Questo libro ci immerge con toni vibranti nell'avventura di una femminista che ha ripensato in modo radicale il soggetto contemporaneo. Nessuna coscienza unitaria trionfante, ma reti rizomatiche, legami plurimi, migrazioni da una lingua all'altra, da un dialetto all'altro, per toccare con mano la contingenza del sé e imparare ad abitare una diversità incarnata, incessantemente in transito. «Soggetto nomade, dopotutto, non faccio che passare». La geografia di luoghi, incontri e passioni che qui si squaderna ci restituisce la vita allegra e a zig zag di una intellettuale di frontiera capace di sfidare ogni forma di identità cristallizzata, sostituendo al cogito cartesiano un nuovo appello per le generazioni a venire: desidero ergo sum.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.