Il tuo browser non supporta JavaScript!

La guerra d'aggressione come crimine internazionale

La guerra d'aggressione come crimine internazionale
titolo La guerra d'aggressione come crimine internazionale
autore
argomenti Diritto, Economia e Politica Diritto
Law
collana Saggi
editore Il mulino
formato Libro
pagine 142
pubblicazione 2015
ISBN 9788815259929
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Nel 1945 nella desolata Berlino postbellica, mentre i giuristi delle Forze alleate discutono sulle norme fondamentali dei processi contro i crimini di guerra, Schmitt redige un lungo parere giuridico sulla punibilità dei responsabili della guerra d'aggressione, affermando che non esistono precedenti per considerarla un crimine. E anche se le guerre di aggressione fossero state trattate come un crimine, gli industriali che avevano contribuito ad armare il Reich non avrebbero potuto essere incriminati, vista l'enorme pressione a cui erano sottoposti nel regime nazista.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.