Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Il massimo necessario. L'etica alla prova dell'amore

Il massimo necessario. L'etica alla prova dell'amore
titolo Il massimo necessario. L'etica alla prova dell'amore
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Collana IF Itinerari Filosofici
Editore Mimesis
Formato
libro Libro
Pagine 142
Pubblicazione 2020
ISBN 9788857565323
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
14,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Pur essendo generalmente valutate in termini moralmente positivi, alcune azioni e attitudini morali non sono considerate come strettamente dovute, né tantomeno esigibili: si tratta delle attitudini e delle azioni che rientrano nell'ambito, vasto e molteplice, dell'amore. La tradizione morale ha coniato un termine tecnico per indicarle: "supererogatorio" (o "supererogazione"). Rispetto al minimo necessario di ciò che non può e non deve mancare - l'ambito di ciò che è appunto esigibile - il supererogatorio configura un "massimo": va oltre ciò che è strettamente esigibile ed è dunque generalmente considerato eccedente la sfera e le competenze dell'etica. L'ambizione di queste pagine è di mostrare come questo massimo sia anch'esso in qualche modo "necessario" e come - al contempo - dal ripensamento di questo massimo derivi un nuovo sguardo sull'etica in generale e sul dovere in particolare. Quel massimo eccede una certa figura del dovere, ma non il dovere in sé: configura dunque, a tutti gli effetti, un fenomeno etico.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.