Il tuo browser non supporta JavaScript!

Hannah Arendt e lo spettacolo del mondo

Hannah Arendt e lo spettacolo del mondo
titolo Hannah Arendt e lo spettacolo del mondo
sottotitolo Estetica e politica
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Collana La nuova talpa
Editore Manifestolibri
Formato Libro
Pagine 303
Pubblicazione 2010
ISBN 9788872855508
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
32,00
Quando estetico e politico si incontrano il loro destino sembra segnato. Attraverso una lettura non convenzionale e ad ampio raggio dell'opera di Hannah Arendt, il libro dimostra che esiste una terza possibilità, oltre gli esiti previsti di una estetizzazione della politica o di una politicizzazione dell'estetica. Senza cedere le proprie prerogative o scalfire i rispettivi ambiti disciplinari, estetico e politico possono convergere, o meglio, trovare una radice comune nello sguardo spettatoriale che percepisce e giudica il mondo come scena pubblica, teatro di gesti, parole, azioni e produzioni umane. Un percorso inedito nel pensiero di Hannah Arendt, interrogato a partire da temi estetico-politici, quali il potere dell'apparire singolare e collettivo, il costruire e l'abitare il mondo con opere e performances, il rapporto tra vita e politica e tra azione e giudizio, il senso comune.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.