Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

La guerra del Peloponneso. Testo greco a fronte

La guerra del Peloponneso. Testo greco a fronte
titolo La guerra del Peloponneso. Testo greco a fronte
Autore
Traduttore
Argomento Letteratura e Arte Classici
Collana Universale economica i classici
Editore Feltrinelli
Formato
libro Libro
Pagine 1120
Pubblicazione 2024
ISBN 9788807904622
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
17,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
"È Tucidide, a parer mio, il vero modello degli storici." (Jean-Jacques Rousseau). "Possesso per l'eternità è la mia storia," scrive con giusta ambizione Tucidide nelle pagine dove presenta il metodo da lui seguito nella ricostruzione della lotta fra Atene e Sparta. Il suo desiderio appassionato di una verità che vada oltre le mitografie, unito alla ricerca scientifica del resoconto esatto, ne farà uno dei padri della storiografia. Nel 431 a.C. i contrasti fra Atene e Sparta circa il controllo dei mari, il commercio e l'espansione coloniale raggiungono un punto di non ritorno, innescando una guerra che durerà ventisette anni, "l'evento che sconvolse più a fondo la Grecia e alcuni paesi barbari: si potrebbe dire addirittura che i suoi effetti si estesero alla maggior parte degli uomini". Nella sua dettagliata esposizione dei fatti, Tucidide mette al centro l'uomo e la Storia, indagati con uno studio documentato e paziente, dove persino l'agire imperscrutabile della sorte viene messo in relazione con ciò che lo sforzo della ragione non riesce a illuminare. Ne consegue un'esposizione lucida e concisa che, sola, è in grado di consegnarci il passato e segnare la strada per una comprensione critica del nostro presente.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.