Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Storia naturale della distruzione

Storia naturale della distruzione
Titolo Storia naturale della distruzione
Autore
Traduttore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
Collana Gli Adelphi
Editore Adelphi
Formato
libro Libro
Pagine 152
Pubblicazione 2024
ISBN 9788845938870
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
12,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Per molti anni, anzi quasi fino a oggi, vi è stato in Germania un argomento tabù per eccellenza: la distruzione senza precedenti causata nella seconda guerra mondiale da oltre un milione di tonnellate di bombe, che piovvero su centotrentuno città tedesche provocando seicentomila morti fra i civili e sette milioni di senzatetto. Poiché i tedeschi erano colpevoli e dovevano elaborare la loro colpa, ciò che un intero popolo aveva patito era destinato a passare sotto silenzio. Quando nel 1997 Sebald trattò questo tema in una serie di memorabili lezioni a Zurigo - ed erano lezioni, si badi bene, di poetica -, sapeva benissimo di toccare un nervo scoperto. E nessuno come lui si sarebbe rivelato capace di farlo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.