Il tuo browser non supporta JavaScript!

BUR Biblioteca Univ. Rizzoli: Saggi

Storia d'Italia. Vol. 18: L'Italia dei due Giovanni (1955-1965).

L'Italia dei due Giovanni (1955-1965)

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

La morte di De Gasperi - di poco successiva alla sua sconfitta politica nella Dc - segna la fine di un ciclo
13,00

Storia d'Italia

di Indro Montanelli

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 268

Dopo le esperienze traumatiche della dittatura e della guerra, per l'Italia è giunto il momento di voltare pagina. Bisogna affrontare il processo di pace e impegnarsi nella ricostruzione, ma più di ogni altra cosa alla nazione serve un nuovo ordine politico-istituzionale, che ne definisca anche la posizione sullo scacchiere internazionale. Se gli accordi di Yalta ci hanno affiancato alle democrazie occidentali, la svolta verso il blocco del socialismo reale è ancora possibile, e sono in molti a spingere in quella direzione. Una popolazione divisa si trova così a vivere passaggi fondamentali: il referendum tra Monarchia e Repubblica, i lavori della Costituente, l'approvazione della Carta costituzionale. Fino alle prime elezioni repubblicane, che con un risultato clamoroso e in parte inaspettato consegnano la guida del Paese alla Democrazia cristiana. Sullo sfondo, la firma del trattato di pace a Parigi, gli incentivi del Piano Marshall, il delinearsi della contrapposizione mondiale che prenderà il nome di guerra fredda. Montanelli e Cervi ci chiamano a ripercorrere un momento di forte fermento, animato da personaggi del calibro di De Gasperi, Togliatti, Nenni, Scelba, Pajetta, Umberto II di Savoia. Tra i tentativi di ripresa e tensioni anche violente - come quelle nate dal "caso Troilo" - possiamo rivivere i mesi cruciali, carichi di speranze e timori, che hanno segnato l'immediato dopoguerra e deciso il nostro futuro.
12,00

I segreti della Sistina

Il messaggio proibito di Michelangelo

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 395

Era il 1508 quando Michelangelo, poco più che trentenne, iniziò a lavorare al gruppo di affreschi della Cappella Sistina
12,50

Edda Ciano e il comunista. L'inconfessabile passione della figlia del duce

di Marcello Sorgi

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 143

Nel settembre del 1945, a cinque mesi dalla fucilazione del padre Benito Mussolini e ventuno da quella del marito Galeazzo, Edda Ciano viene mandata al confino a Lipari. La figlia prediletta del duce, figura di rilievo anche politico durante il fascismo, è una donna intelligente e irrequieta che non sopporta la morale del tempo: fuma, beve, porta i pantaloni, ha accettato (e ricambiato) i numerosi tradimenti del marito. "La sorvegliata speciale numero 1", come Edda amava definirsi, arriva a Lipari malata, depressa, fiaccata dal dolore e dalla solitudine. Non ce l'avrebbe fatta a sopravvivere senza l'aiuto e l'affetto di un uomo: Leonida Bongiorno, il capo del Pci locale, partigiano ed erede di una solida tradizione antifascista (suo padre aveva partecipato, nel 1929, all'organizzazione della fuga da Lipari dei confinati Carlo Rosselli, Emilio Lussu e Fausto Nitti). La loro storia è quella di un incontro intimo e travolgente che li legherà per sempre, al di là delle differenti appartenenze politiche. Nell'estate del 1946, quando Edda, non più sottoposta al confino, per effetto dell'amnistia firmata da Togliatti, lascia l'isola, nonostante lo strazio della lontananza (e della gelosia), il loro rapporto non si interrompe: "Mio carissimo e unico comunista", scrive a Leonida "vi amo assai".
9,90

Storia d'Italia

L'Italia del miracolo

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 320

Negli anni compresi tra il 1948 e il 1954, l'Italia compì quei passi fondamentali e decisivi che dovevano portarla a diventare
12,00

L'Italia si è rotta

di Giampaolo Pansa

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 240

Un libro concepito per essere «un poco pazzo», così nella prefazione Adele Grisendi, vedova di Giampaolo Pansa, prova a spiega
13,00

Atlante del mondo che cambia. Le mappe che spiegano le sfide del nostro tempo

di Maurizio Molinari

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 208

Il mutamento è una costante fondamentale del nostro mondo, tanto sul piano geopolitico quanto negli aspetti economici e social
16,00

Sergio Marchionne. Il coraggio di cambiare. Tre lezioni sulla leadership e la crescita

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 132

Come si misura il valore di un leader, e qual è il suo compito fondamentale in un'impresa? Chi può rispondere a queste domande
11,00

Milano in 10 passeggiate

di Andrea Kerbaker

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 180

Milano, la città d'Italia forse meno simile a tutte le altre, con un'identità e un paesaggio unici e a volte poco compresi
17,00

Ho fatto tutto per essere felice. Enzo Piccinini, storia di un insolito chirurgo

di Marco Bardazzi

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 240

In un giorno di maggio del 1999, settemila persone affollarono la basilica di San Petronio a Bologna e la piazza antistante pe
16,00

Trasparenza. Verso una nuova economia dell'onestà

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 144

Che cos'hanno in comune guerre, crisi governative ed economiche? Nella nostra epoca, con così grandi cambiamenti, bisogna impa
12,00

Io credo, noi crediamo. Una riflessione inedita sulle radici della nostra fede

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 208

"Alle volte pensiamo che custodire la Tradizione significhi costruire un museo, un museo delle cose; e la Chiesa diventa un mu
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento