Il tuo browser non supporta JavaScript!

Carocci: Le bussole

Che cos'è la filologia d'autore

editore: Carocci

pagine: 127

A quasi un secolo dalla sua nascita, solo recentemente la filologia d'autore è stata riconosciuta come una disciplina autonoma rispetto alla filologia tradizionale. Con uno stile chiaro e una vasta serie di esempi, dal Canzoniere di Petrarca alla poesia di Montale, questo libro intende fornire una panoramica di questa nuova disciplina attraverso la sua storia e i metodi utilizzati e da utilizzare nel quotidiano lavoro filologico.
13,00

Che cos'è una mostra d'arte

di Federica Pirani

editore: Carocci

pagine: 111

Sono ancora poco numerose le pubblicazioni didattiche o scientifiche dedicate specificatamente alle mostre d'arte anche se, in ambito universitario, sono da qualche anno presenti nei corsi di storia dell'arte o dei beni culturali moduli sull'organizzazione di eventi espositivi. Questo libro si propone di raccontare l'evoluzione del concetto di mostra temporanea; di approfondire il rapporto dialettico all'interno di un museo tra collezione permanente ed esposizione effimera; di descrivere concretamente come si organizza una mostra, chi sono i soggetti coinvolti nel progetto e quali le problematiche che si devono affrontare; di fornire le principali nozioni sulla normativa vigente e sugli standard di riferimento.
12,00

Sociologia della solidarietà

di Licursi Sabina

editore: Carocci

pagine: 111

Che cos'è la solidarietà? Esiste oggi uno spazio pubblico in cui praticarla? Quali forme può assumere? Come possiamo studiarla
12,00

Il montaggio televisivo

di Giuseppe Feyles

editore: Carocci

pagine: 140

Quali sono i meccanismi che regolano il montaggio dei prodotti televisivi? Che cos'ha quest'ultimo in comune con il montaggio cinematografico e quali sono, invece, le sue specificità? L'evolversi delle tecniche e dei linguaggi influenza tali specificità? Il testo, nel rispondere a queste domande, offre una panoramica delle problematiche legate al montaggio televisivo, affrontando i temi della digitalizzazione, della convergenza delle piattaforme e del multichannel, e sottolineando il ruolo sempre più centrale dell'editing nei processi di produzione televisiva.
12,00

Teoria della logica del prim'ordine

editore: Carocci

pagine: 128

Quali sono le proprietà essenziali della logica del prim'ordine? Come funziona la semantica del suo linguaggio? Che rapporto c'è tra la logica del prim'ordine e l'aritmetica, la geometria o la teoria degli insiemi? Il libro risponde a queste domande, presentando in modo accessibile un nucleo essenziale di conoscenze sulla logica del prim'ordine che costituiscono lo sfondo di molte delle questioni filosofiche e matematiche che la riguardano.
12,00

Che Cos`e` Una Mostra D`arte

di Pirani Federica

editore: Carocci

Sono ancora poco numerose le pubblicazioni didattiche o scientifiche dedicate specificatamente alle mostre d`arte anche se, in
12,00

Lingue e dialetti d'Italia

di Francesco Avolio

editore: Carocci

pagine: 126

Perché in Italia esiste una grande diversità linguistica? Che cos'è un dialetto e in cosa è diverso da una lingua? Com'è fatta l'Italia dei dialetti e quali sono le principali caratteristiche linguistiche delle diverse zone? Cosa parlano oggi i giovani e gli anziani? Il libro risponde a queste e altre domande in modo rigoroso, ma al tempo stesso agile e chiaro, rivolgendosi in primo luogo agli studenti universitari e al lettore che intenda documentarsi su una delle più spiccate caratteristiche culturali dell'Italia contemporanea.
13,00

Semiotica del turismo

di Brucculeri M. Claudia

editore: Carocci

pagine: 126

II turismo è una pratica importante nella società contemporanea: tutti partiamo
12,00

Il giornalismo culturale

di Zanchini Giorgio

editore: Carocci

pagine: 126

Che cos'è il giornalismo culturale? Com'è cambiato nel tempo? Quanto e come lo stanno modificando Internet e la crossmedialità
12,00

Breve storia della lingua italiana

di Morgana Silvia

editore: Carocci

pagine: 142

Come si è formata la lingua italiana? Perché è stata lingua prevalentemente scritta fino all'Unità, e come è diventata anche l
13,00

Il cinema indiano

di Alberto Morsiani

editore: Carocci

pagine: 142

II cinema indiano è unico per le sue sconvolgenti dimensioni di divertimento di massa e per la varietà delle sue produzioni, diverse da regione a regione. Una macchina ben oliata che sforna continuamente nuove star e produce un migliaio di film all'anno, a loro modo avvincenti "polpettoni" che mescolano avventura, romanzo sentimentale, comicità, canzoni, balli. Ma tanti sono stati, e sono, anche gli autori di prestigio, dal più grande di tutti, il Satyajit Ray della celebre "Trilogia di Apu", a Mrinal Sen, Goutam Ghose, per arrivare a Mira Nair e M. Night Shyamalan. Attraverso la storia del cinema indiano, dalle origini ai giorni nostri, il libro traccia il profilo di un paese di straordinario fascino e interesse.
12,00

Che cos'è la robotica autonoma

di Nolfi Stefano

editore: Carocci

pagine: 127

Come può un robot riuscire a portare a termine un compito in modo autonomo, senza l'intervento dell'uomo? Quale tipo di capaci
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.