Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Cento autori: L`ARCOBALENO

Nelle mani di nessuno. La lotta di uno sbirro antimafia in un Paese malato

di Gianni Palagonia

editore: Cento autori

pagine: 313

Minacciato dalla mafia, il poliziotto Gianni Palagonia viene mandato in una Questura del Nord Italia, dove deve reinventarsi una nuova vita insieme alla sua famiglia. Suo malgrado, il destino lo porta nuovamente ad occuparsi di Cosa Nostra e poi in prima linea nella più grande operazione antiterrorismo degli ultimi anni, quella che dopo l'omicidio del Professore Marco Biagi e del Sovrintendente Emanuele Petri, porterà alla disarticolazione delle nuove Brigate Rosse. E mentre la vita del poliziotto si fa sempre più dura, frenetica e pericolosa, quella privata si sfalda giorno per giorno, nell'alienazione, nella solitudine, in una quotidianità in cui nulla sembra avere senso.
16,50

Gocce nere

di Valerio Evangelisti

editore: Cento autori

pagine: 219

In un futuro non troppo lontano, un regime informatico globale governa la vita dei cittadini attraverso il Vortex, una gigantesca stazione orbitale che per conto dell'ONU gestisce tutte le reti di informazione. A combattere questa forma di dittatura sono solo alcuni nuclei di guerriglieri sparsi per il mondo, che hanno creato una loro rete di comunicazione denominata Resyst. La fuga di un detenuto da un carcere di massima sicurezza in Giappone sembra il preludio ad un'azione sovversiva mondiale che avrà il suo culmine nel nuovo carcere brasiliano di Sepultura, dove si nasconde un terribile segreto...
13,00

Il primo inganno

di Riccardo Landini

editore: Cento autori

pagine: 225

Cosa succede se, mentre sei intento a spiare una coppia clandestina, ti capita di vedere nella finestra del palazzo di fronte due balordi che violentano una ragazzina? E se nessuno ti crede quando lo racconti? E se ti intestardisci a voler scoprire a cosa hai realmente assistito? Brenno Sandrelli, perito assicurativo e detective a tempo perso incappa in una banda di stupratori assassini, ma la sua voglia di ficcare il naso dove non dovrebbe gli porterà un sacco di guai. Senza contare che, nell'ombra, qualcuno trama per ammazzarlo, inscenando un finto suicidio. La sua vita sarà sconvolta per sempre. E non ci sarà ritorno...
13,00

Nove volte per amore

di Maurizio De Giovanni

editore: Cento autori

pagine: 165

Nove casi di cronaca nera riletti dall'immaginazione e dalla penna di Maurizio de Giovanni. Nove indagini in cui colpevoli e innocenti, vittime e carnefici, danzano in un vortice di passioni e misteri. Maurizio de Giovanni apre così uno squarcio su scenari di delitti, bugie e segreti inconfessabili e lo fa alla sua maniera, con uno stile delicato ed efficace, capace di penetrare l'animo del lettore, per raccontare un'unica storia, quella di un'Italia criminale e dal cuore oscuro.
13,90

L'ubbidienza

di Massimo Cacciapuoti

editore: Cento autori

pagine: 133

Leonardo ha un sogno: vivere da uomo libero. Per poterlo realizzare, lascia casa e famiglia finendo suo malgrado nelle grinfie di don Ferdinando Salemme, boss spietato che per soggiogarlo gli fitta un bilocale al Rione Don Guanella, per quattro soldi al mese. Ma la realtà a cui va incontro non è esattamente quella che si aspettava: don Ferdinando non guarda in faccia a nessuno e soprattutto, come ogni camorrista, non fa mai niente per niente. Presto si troverà vittima del boss e dei suoi loschi traffici, tra droga, prostituzione e pedofilia. Eppure, Leonardo un lavoro ce l'ha: fa il portalettere sull'isola di Falcara, ma odia il suo lavoro, esattamente come disprezza l'umanità intera. Quando don Ferdinando gli chiede di diventare corriere della droga Leonardo accetta in cambio di soldi e donne. Ma in realtà sa benissimo che non ha alternative, che non potrebbe rifiutare. Nell'inferno di una Napoli violenta e scellerata incontra ladri, stupratori, assassini, colletti bianchi accondiscendenti e vittime del sistema fondato sull'ubbidienza, fino a che non si innamora di una donna sposata, Cristiana. Braccato dai sicari del boss, in seguito a uno sgarro, Leonardo è costretto a fuggire lontano da Napoli, ma inevitabilmente andrà incontro al suo destino...
10,00

Il silenzio. Racconto di uno sbirro antimafia

di Gianni Palagonia

editore: Cento autori

pagine: 345

Gianni è un bambino di otto anni, proveniente da una buona famiglia di Catania. Cirino è un suo compagno di classe, figlio di un noto pregiudicato. Tra i due nasce una profonda amicizia, ma - dopo aver condiviso situazioni al limite della legalità - all'età di 15 anni si perdono di vista. Diventato adulto, Gianni riesce a coronare il sogno della sua vita e diventa un poliziotto, tornando nuovamente a Catania. Per uno strano gioco del destino, incontra Cirino e il poliziotto aiuta il vecchio amico, in grandi difficoltà economiche, a trovare un lavoro. Il miraggio di una vita serena e onesta per Cirino finisce, però, per mano della mafia del pizzo, che manda in fumo il locale dove quest'ultimo lavora. Ritrovatosi di nuovo alla sbando, deluso da una società che, suo malgrado, lo vuole ladro a tutti i costi, Cirino viene inghiottito dal mondo della malavita e per Gianni giunge il momento di fare i conti con il suo passato.
16,50

La luce sia con voi. Non c'è pace per il commissario Peppenella

di Peppe Lanzetta

editore: Cento autori

pagine: 228

Gesù Cristo, Ponzio Pilato, Giuda Iscariota e la Maddalena... non sono esattamente i personaggi biblici e nemmeno le statuette del presepe che affollano i vicoli di Napoli. Sono i soprannomi di criminali incalliti e senza scrupoli che turbano i sogni del commissario Peppenella, sempre più solo e trasandato. La luce invece è quella elettrica, staccata a casa del commissario a causa di un contatore taroccato in una città taroccata, Napoli, dove niente e ciò che sembra e tutto si confonde: lecito e illecito, ladri e onesti, suore e prostitute, legge e anarchia, dando vita ad una casba folle e intricata che rischia di far impazzire il povero Peppenella.
13,00

James Bond 007. Rinnovo di licenza

di John Gardner

editore: Cento autori

pagine: 276

I tempi cambiano e i burocrati di Londra hanno ufficialmente abolito la Sezione Doppio Zero. Ma per M, capo del Servizio Segreto britannico, c'è sempre bisogno di qualcuno in grado di risolvere i problemi e James Bond rimane l'agente 007 con licenza di uccidere. Stavolta il problema è che un uomo noto come Franco, il terrorista internazionale più ricercato al mondo, è entrato più volte clandestinamente nel Regno Unito per incontrare nel cuore della Scozia un ricco ed eccentrico personaggio: Anton Murik, signore di Murcaldy, uomo d'affari senza scrupoli e, soprattutto, fisico nucleare di fama. Insieme hanno elaborato un intrigo impeccabile, tranne che per un possibile effetto collaterale: metà del pianeta potrebbe diventare un deserto radioattivo. Per 007 è il momento di disobbedire alle regole, sopravvivere a ogni costo ed evitare la catastrofe.
16,50

Le solitudini dell'anima

di Maurizio De Giovanni

editore: Cento autori

pagine: 193

Una nuova antologia dall'autore del commissario Ricciardi
15,00

Nessuno ci ridurrà al silenzio

editore: Cento autori

pagine: 291

Sono storie di vita e dolore quelle che gli scrittori di quest'antologia ci raccontano, i cui protagonisti sono paesi, lavoratori, casalinghe, bambini che hanno subito sulla propria pelle le conseguenze dell'esposizione diretta e indiretta alle polveri dell'amianto e altre sostanze inquinanti e che ci chiedono con forza di non tacere... La Polvere è sottile, quasi invisibile. S'insinua nei polmoni, nelle viscere del tuo corpo, senza che tu te ne accorga. Con calma, senza fretta. Poi, dopo molti anni, compare un dolore, una fitta. È il segnale che "qualcosa" si sta impadronendo del tuo corpo. I dottori lo chiamano mesotelioma della pleura, i comuni mortali un tumore. E ha una sola causa: l'amianto. La tua vita, e quella dei tuoi cari, è sconvolta.
13,00

Il mistero del libro maledetto

di Ugo Cundari

editore: Cento autori

pagine: 202

Elemire Caccioppoli è un investigatore privato che crede (o forse è meglio dire spera) di essere il figlio del noto matematico Renato. A lui vengono affidati due incarichi alquanto misteriosi. Il primo riguarda il furto di una radice nell'Orto Botanico di Napoli, che pare in grado di scatenare un virus che decimerebbe in poco tempo la popolazione; il secondo è quello di ritrovare una rara edizione dell'Odissea di Omero del 1500. Tra vecchi nobili decaduti e librai dalle smisurate conoscenze, criminali disorganizzati e botanici dal passato oscuro, Caccioppoli risolverà entrambi i casi svelando il mistero del libro maledetto...
12,00

Fuga d'azzardo. Non sempre fuggire significa continuare a vivere

di Franco Forte

editore: Cento autori

pagine: 173

Kimberly è bella, bionda e famme fatale. È la donna di Mirko Sladek, uomo di fiducia del boss La Cocca, che controlla lo spaccio sulla costa Ovest degli Stati Uniti. Durante una compravendita di droga, la ragazza scompare con una valigia piena di eroina. Da chi e perché scappa Kimberly? Dal suo amante? Dalla vita criminale che conduceva? Tra tradimenti e morti ammazzati, Kimberly fuggirà da Los Angeles a Cremona, inseguita dai sicari della malavita americana e dalla polizia italiana. Alla fine, la sua fuga sarà stata solo un azzardo? Un thriller teso come la lama di un rasoio che ricorda i romanzi hard boiled americani.
12,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.