Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Cento autori: L`ARCOBALENO

Per non restare laggiù

di Marilena Lucente

editore: Cento autori

pagine: 156

Il giorno prima della laurea
15,00

E tu di che congiuntivo sei?

di Michele Serio

editore: Cento autori

14,00

Il paese di Saimir

di Valerio Varesi

editore: Cento autori

pagine: 176

Saimir è un giovane clandestino arrivato dall'Albania
15,00

L'infiltrato

di Pina Varriale

editore: Cento autori

pagine: 301

In seguito all'assassinio del suo compagno di squadra, Saverio Marani chiede il trasferimento dall'antimafia di Palermo a Napo
16,50

Melma

di Eraldo Baldini

editore: Cento autori

pagine: 144

Anno 2050
13,00

L'ubbidienza

di Massimo Cacciapuoti

editore: Cento autori

pagine: 133

Leonardo ha un sogno: vivere da uomo libero. Per poterlo realizzare, lascia casa e famiglia finendo suo malgrado nelle grinfie di don Ferdinando Salemme, boss spietato che per soggiogarlo gli fitta un bilocale al Rione Don Guanella, per quattro soldi al mese. Ma la realtà a cui va incontro non è esattamente quella che si aspettava: don Ferdinando non guarda in faccia a nessuno e soprattutto, come ogni camorrista, non fa mai niente per niente. Presto si troverà vittima del boss e dei suoi loschi traffici, tra droga, prostituzione e pedofilia. Eppure, Leonardo un lavoro ce l'ha: fa il portalettere sull'isola di Falcara, ma odia il suo lavoro, esattamente come disprezza l'umanità intera. Quando don Ferdinando gli chiede di diventare corriere della droga Leonardo accetta in cambio di soldi e donne. Ma in realtà sa benissimo che non ha alternative, che non potrebbe rifiutare. Nell'inferno di una Napoli violenta e scellerata incontra ladri, stupratori, assassini, colletti bianchi accondiscendenti e vittime del sistema fondato sull'ubbidienza, fino a che non si innamora di una donna sposata, Cristiana. Braccato dai sicari del boss, in seguito a uno sgarro, Leonardo è costretto a fuggire lontano da Napoli, ma inevitabilmente andrà incontro al suo destino...
10,00

L'isola delle femmine. 22 racconti sul femminicidio

di Peppe Lanzetta

editore: Cento autori

pagine: 128

"L'Isola delle Femmine" non è soltanto un luogo geografico in cui è ambientato uno dei racconti, ma è una metafora con cui l'autore ci presenta l'Italia attraverso storie di vita quotidiana e ordinaria follia. Da quel ramo del lago di Como a Brindisi, da Alghero a Mondello, da Rossano Calabro ad Aquilonia, i racconti delle vite di uomini e donne attraversano la penisola legate dal filo rosso sangue del femminicidio. Storie di amori platonici ("Agnese dolce Agnese"), tragici e impossibili ("Il sogno di Luana"), storie di sesso e tradimenti ("L'anniversario"), di violenza nuda e cruda ("Gilda"), di stalking ("Gola profonda") e di passioni senza età ("Capoccacia di Alghero"). Lanzetta offre al lettore stralci di vita vera, di vizi e virtù, di emozioni profonde.
10,00

Robin agente segreto

di Augusto De Angelis

editore: Cento autori

pagine: 128

Ippolito Domiziani, alias John Robinson, è un agente segreto al servizio di Sua Maestà che parte da Napoli a bordo di un piros
10,00

La luce del mare

di Romana Petri

editore: Cento autori

pagine: 92

Romana, di nome e di nascita, attraverso un ricordo ricordato di una bellezza eterna, racconta il mistero e l'incanto di Napol
10,00

Anime oscure

di Valerio Evangelisti

editore: Cento autori

pagine: 220

Un futuro distopico devastato dalle guerre e dalla follia totalitaria; il delirio di un reality show in cui i serial killer so
14,00

Una lettera lunga una vita

di Loredana Limone

editore: Cento autori

pagine: 242

Tina vive con serenità i suoi ultimi anni di vita lontana dall'Italia e dalle sue radici
15,00

Il confine dell'ombra

di Gianluca Arrighi

editore: Cento autori

pagine: 222

L'Unità di Analisi del Crimine Violento, nata nel 1994 con l'obiettivo di supportare l'autorità giudiziaria nei casi di omicid
13,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.