Il tuo browser non supporta JavaScript!

Edizioni del capricorno

In montagna con il treno. A piedi e in ferrovia tra Italia e Svizzera

di Diego Vaschetto

editore: Edizioni del capricorno

pagine: 157

L'arco alpino centroccidentale tra Lombardia, Svizzera e Francia è percorso da alcune tra le più ardite e suggestive linee ferroviarie di montagna d'Europa. Treni a scartamento ridotto, ferrovie a cremagliera, gallerie e viadotti d'incredibile arditezza, percorsi che sono capolavori di genio ingegneristico e che offrono la straordinaria opportunità di condurre l'escursionista nel cuore autentico delle Alpi, in luoghi di eccezionale valore paesaggistico e storico. Un'occasione imperdibile per realizzare escursioni altrimenti impensabili: dalle stazioni di arrivo, spesso situate ad alta quota, si sviluppano itinerari spettacolari e adatti a tutti i camminatori. Dalle ferrovie del Monte Bianco a quella del Furka-Oberalp, dalla mitica Centovalli-Vigezzina alla ferrovia del Bernina, patrimonio dell'umanità UNESCO, dal monte Rigi al monte Pilatus, dalle ferrovie ticinesi allo Jungfrau, passando per l'emozionante belvedere del Gornergrat e il lago d'Iseo: escursioni che portano a scoprire alcuni dei luoghi più panoramici e spesso inaccessibili delle nostre montagne. Per ogni itinerario: schede tecniche, cartine, approfondimenti e un ricchissimo apparato iconografico realizzato ad hoc. A piedi e in ferrovia: le Alpi, così, non le avete mai viste.
9,90

25 luoghi imperdibili per le vacanze in montagna. Piemonte e Valle d'Aosta

di Gabriella Rinaldi

editore: Edizioni del capricorno

pagine: 159

L'Italia offre 1200 chilometri di arco alpino: un semicerchio di straordinaria bellezza e varietà per fauna, flora e tradizioni culturali. Eppure, tanti si fermano nei centri alpini del turismo più conosciuto. Senza sapere, forse, che le nostre montagne ospitano luoghi non congestionati che possono offrire, a seconda dei gusti, oasi di pace, centri per praticare sport invernali, strutture per un turismo all'insegna del rispetto per l'ambiente, una gastronomia tutta da scoprire e un patrimonio artistico ricchissimo e irripetibile. In questo volume si raccontano 25 perle delle Alpi: borghi piccoli nelle dimensioni ma grandi per tradizione, che hanno lavorato con tenacia per non omologarsi e hanno saputo trarre vantaggio dalle loro peculiarità. Borghi che oggi rappresentano una montagna più "autentica". Dalle tradizioni occitane delle montagne cuneesi tra Alpi Marittime e Cozie alle storiche stazioni turistiche delle valli di Lanzo, dalle valli valdesi alla vai di Susa più segreta, dal Gran Paradiso al Monte Rosa, fino alle Alpi biellesi e alle fiabesche, intoccate valli dell'Ossola. Per ogni borgo, approfondimenti tematici per conoscere meglio i luoghi visitati, schede tecniche con cartine, un apparato iconografico realizzato ad hoc.
9,90

Passeggiate in battello. Nord Italia, Savoia e Svizzera

editore: Edizioni del capricorno

pagine: 159

Dalle romantiche imbarcazioni a vapore della Belle Époque ai moderni mezzi a energia solare, i battelli non hanno mai cessato di esercitare un fascino tutto particolare. Un modo diverso di spostarsi, più rispettoso del turista che non vuole solo arrivare da qualche parte, ma anche assaporare con lentezza ogni momento del viaggio per contemplare il paesaggio e godere di ambienti fluviali e lacustri di straordinario valore naturalistico, artistico, storico. Per la prima volta, un'inedita selezione di itinerari turistici da fare in battello e a piedi, in tutte le stagioni: dalle imbarcazioni "metropolitane" che solcano il Po a Torino a quelle che attraversano il Brienzersee, nell'Oberland bernese, passando per i battelli e le sponde dei laghi di Viverone, Orta, Maggiore, Como, Iseo, Ginevra, Annecy e Bourget. Per ogni fermata, una gita alla scoperta di un borgo, di una villa, di un castello, di una zona naturale protetta. E, per ogni itinerario, un ricco apparato iconografico inedito e una scheda tecnica con tutte le informazioni indispensabili per la navigazione, la passeggiata, la scoperta del territorio. Passeggiate in battello: per acqua e per terra, un turismo diverso.
9,90

Fotografare in montagna. Tecniche, consigli, segreti

di Cesare Re

editore: Edizioni del capricorno

pagine: 199

Chi non ha desiderato immortalare la bellezza di un paesaggio montano, cogliere l'attimo dell'incontro con un animale libero nel suo ambiente, fissare la magia effimera di una luce fra cime e nubi al termine o durante un'escursione? La fotografia digitale permette a tutti di realizzare immagini di qualità; tuttavia, per creare fotografie davvero d'impatto, l'escursionista-fotografo deve acquisire una competenza tecnica specifica, avere occhio per il colore, la composizione, l'atmosfera e soprattutto una buona esperienza della luce naturale, che in montagna presenta spesso condizioni estreme, mutevoli nel corso delle stagioni o anche solo di una stessa giornata. Ricco di immagini suggestive, raccolte in anni di frequentazione di tutto l'arco alpino, e di preziosi consigli pratici, il volume tratta in maniera specifica i vari aspetti della fotografia di montagna, con sezioni specifiche dedicate all'equipaggiamento, ai soggetti e alle difficoltà peculiari di ogni condizione ambientale. Non mancano suggerimenti precisi di luoghi e tempi in cui scattare le migliori immagini di paesaggi alpini.
12,90

La liberazione nelle grandi città (1943-1945)

di Bruno Maida

editore: Edizioni del capricorno

pagine: 141

Quella dell'Italia è stata una lunga liberazione, iniziata con lo sbarco alleato in Sicilia il 10 luglio 1943 e proseguita per i venti mesi della Resistenza: le quattro giornate di Napoli (27-30 settembre 1943), la grande speranza della liberazione di Roma in coincidenza con lo sbarco in Normandia nel giugno 1944, la battaglia di Firenze nell'agosto dello stesso anno. E poi le città del Nord: la prima a essere liberata è Bologna il 21 aprile 1945, seguita dalle grandi città industriali (Genova, Torino, Milano), dalla cui storia insurrezionale nasce la data del 25 aprile. Infine Venezia, uno dei simboli del patrimonio culturale italiano che i diversi attori impegnati nella sua occupazione, difesa o conquista cercano di proteggere e dove avviene, a fine aprile, la più anomala delle liberazioni. Un volume che, attraverso le immagini degli archivi ANSA e dei suoi partner nazionali e internazionali, ripropone città per città gli episodi d'insurrezione, i luoghi, le parole e i personaggi di quei giorni nei quali, come scriveva Carlo Chevallard il 30 aprile 1945, "abbiamo toccato finalmente il fondo dell'abisso: cominciamo con animo lieto a risalire la lenta china che ci permetta di ritornare alla dignità di nazione grande, sì, ma soprattutto libera e civile".
9,90

35 sagre e fiere imperdibili del Piemonte

di Vincenzo Reda

editore: Edizioni del capricorno

pagine: 159

Da gennaio a dicembre, 35 week-end per scoprire l'anima più popolare e autentica del made in Piedmont. Il Piemonte vanta una straordinaria ricchezza enogastronomica. I prodotti della tradizione regionale sono celebri in tutto il mondo e sempre più costituiscono un marchio identitario fortissimo. L'idea di questo libro è proprio andare a scoprire dove nasce il made in Piedmont. E, per farlo, Vincenzo Reda ha scelto un modo originale e insieme antico: tra le 400 fiere e le 640 sagre che nel corso di tutto l'anno scandiscono il calendario regionale, ha scelto 35 manifestazioni emblematiche, raccontandone le origini, i tempi e i modi di svolgimento, i prodotti che propongono, i luoghi in cui si svolgono, le comunità che le celebrano. Ne esce un'idea di turismo diverso, che scopre il territorio e le sue tradizioni attraverso un'immersione nella più genuina cultura popolare, alla ricerca di una cultura materiale unica, da conoscere, preservare, gustare. Per ogni fiera o sagra, approfondimenti tematici per conoscere meglio luoghi visitati e prodotti... gustati, schede informative con tutte le informazioni utili al lettore e un ricco apparato iconografico.
9,90

25 piccole città imperdibili del Piemonte

editore: Edizioni del capricorno

pagine: 157

Un libro che descrive in modo diverso il paesaggio del Piemonte, costituito anche, e soprattutto, da un fitto tessuto di piccole grandi città storiche, che ne costellano il territorio e costituiscono altrettanti poli d'arte, cultura, identità. Vi raccontiamo i centri di medie dimensioni, più piccoli dei capoluoghi di provincia, spesso non dislocati sulle direttrici turistiche più battute, eppure ricchi di un fascino antico e unico, capaci di rivelare al viaggiatore attento inaspettati tesori d'arte, storia, enogastronomia, tradizione. Da Arona a Saluzzo, da Chivasso a Novi Ligure, passando per Savigliano, Varallo Sesia, Casale, Pinerolo e, insomma, attraversando tutta la regione, questo libro conduce per la prima volta il lettore alla scoperta di venticinque cittadine del Piemonte, gioielli nascosti o poco conosciuti, spesso trascurati dalle guide nazionali e internazionali. Per ogni città, approfondimenti tematici per conoscere meglio i luoghi, schede tecniche con cartine, tutte le informazioni utili per la visita, un apparato iconografico realizzato ad hoc. Venticinque piccole città imperdibili del Piemonte: un turismo segreto nel cuore nobile del Nordovest.
9,90

35 borghi imperdibili della Valle d'Aosta

di Stefano Camanni

editore: Edizioni del capricorno

pagine: 159

Un libro per conoscere e visitare 35 meravigliosi borghi della Valle d'Aosta, una regione che è uno scrigno prezioso, protetto dalle montagne più alte e spettacolari d'Europa. Ma oltre alle straordinarie ricchezze naturalistiche e paesaggistiche, che hanno reso la Vallée una meta privilegiata di turismo estivo e invernale, la regione più piccola d'Italia conserva un patrimonio di piccoli centri urbani che ha pochi eguali: gioielli intatti, spesso nascosti o poco conosciuti, unici per storia, architettura, contesto ambientale. Antichi castelli, edilizia alpina, capolavori d'arte, cultura materiale e prodotti tipici unici. Da Pont-Saint-Martin a Gressoney-Saint-Jean, da Champorcher ad Antagnod, da Introd a Morgex, dalla valle centrale alle vallate laterali. Per ogni borgo, approfondimenti tematici per conoscere meglio i luoghi, schede tecniche con cartine, tutte le informazioni utili per la visita, un apparato iconografico realizzato ad hoc.
9,90

Quando partivamo noi. Storie e immagini dell'emigrazione italiana (1880-1970)

di Bruno Maida

editore: Edizioni del capricorno

pagine: 142

Tra il 1880 e il 1970, trenta milioni di italiani hanno attraversato il mondo, scegliendo di cercare fortuna nella vicina Euro
9,90

In funivia tra le vette. Escursioni imperdibili a piedi e sugli sci dalle Alpi Occidentali alle Dolomiti

di Diego Vaschetto

editore: Edizioni del capricorno

pagine: 141

L'arco alpino ospita alcune tra le più ardite e avveniristiche funivie del mondo: straordinarie opere d'ingegno umano sospese tra cielo e terra, spesso frutto di menti di grandi sognatori che hanno precorso i tempi. Per la prima volta, le stazioni delle funivie diventano il punto di partenza di un'originale raccolta di escursioni estive e di imperdibili discese invernali sugli sci: da Serre Chevalier alla nuovissima funivia del monte Bianco, dal monte Rosa a Cervinia, e poi Oropa, Macugnaga, Chamois, Chamonix, Plan de l'Aiguille, Grands Montets, per finire con l'Eggishorn, la Diavolezza, la Marmolada, il Falzarego e le Tofane. Fra natura e tecnica, una sequenza di impianti a fune che diventano occasione per percorrere a piedi e sugli sci itinerari d'incredibile valore paesaggistico, alla scoperta di panorami unici, dalle Alpi Occidentali alle Dolomiti. Per ogni capitolo, storia e particolarità tecniche della funivia, la descrizione dei percorsi, una dettagliata scheda tecnica con cartina e un apparato iconografico realizzato ad hoc.
9,90

Anni Sessanta. Immagini dell'Italia

di Marco Gasparini

editore: Edizioni del capricorno

pagine: 166

La storia di un decennio mitico per l'Italia. La modernizzazione sempre più tumultuosa, l'onda lunga del boom economico, la motorizzazione di massa, l'emigrazione interna. La politica e i grandi personaggi, il cinema e le sue star, la televisione e i mutamenti del costume, la moda e il design, il beat e il rock. E poi il '68, la grande rivolta, l'esplosione delle contraddizioni di una società che sta rivoluzionando le proprie gerarchie, la contestazione studentesca, le lotte operaie, il tragico inizio della "strategia della tensione". Dieci anni indimenticabili, in cui l'Italia è cambiata per sempre. Attraverso una sequenza di fotografie tratte dagli archivi dell'ANSA e dei suoi partner internazionali, la storia per immagini dei "favolosi anni Sessanta".
9,90

La grande guerra degli italiani 1915-1918

di Gianni Oliva

editore: Edizioni del capricorno

pagine: 143

24 maggio 1915: i soldati italiani attaccano le posizioni austriache su tutto il fronte orientale, dalle Alpi all'Adriatico. È l'inizio di un conflitto che coinvolge il Paese come mai prima: se le guerre risorgimentali erano state combattute dall'esercito sardo-piemontese con poco più di 100.000 uomini, nella Grande Guerra saranno mobilitati 5.200.000 soldati. Non c'è famiglia, dalla Valle d'Aosta alla Sicilia, che non abbia al fronte un padre, un figlio, un fratello, un parente, un amico. Alla fine moriranno in 650.000, e l'Italia non sarà più la stessa: la Grande Guerra e la sua memoria si proietteranno nella nostra storia ben al di là della fine dei combattimenti, aprendo la strada a nuove, drammatiche esperienze. Attraverso una straordinaria sequenza di immagini tratte dagli archivi dell'ANSA e dei suoi partner (Alinari, S&M Studio, De Agostini, Deutsche Presse Agentur, Bridgeman), il volume racconta la cronaca del conflitto, dai sanguinosi assalti sul fronte dell'Isonzo alla "guerra bianca" fra i ghiacci delle Alpi orientali, dalla disfatta di Caporetto alla resistenza sul Piave, fino al decisivo sfondamento di Vittorio Veneto. E, insieme all'epopea delle trincee, i contrasti fra interventisti e neutralisti, il fronte interno e lo sforzo bellico, le nuove micidiali armi (gas, aeroplani, artiglierie d'inusitata potenza), la retorica della propaganda e la nascita dell'"opinione pubblica", destinata a diventare elemento caratterizzante delle società successive.
9,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.