Il tuo browser non supporta JavaScript!

Nutrimenti

Il salvataggio. Romanzo dei bassifondi

di Conrad Joseph

editore: Nutrimenti

pagine: 423

Un'oscura missione da compiere, un'intrusione funesta, uno sconosciuto turbamento dei sensi
22,00

Kafka e il digiunatore

di Precht Raoul

editore: Nutrimenti

pagine: 100

Nel giugno del 1924 Kafka si sta spegnendo in un sanatorio, assistito da un amico fidato e dalla compagna Dora
10,00

L'uomo superfluo. Saggio sulla dignità dell'uomo nell'età del capitalismo avanzato

di Ilija Trojanow

editore: Nutrimenti

pagine: 94

La popolazione mondiale aumenta a ritmo costante, le risorse scarseggiano, la crisi spinge molti paesi verso un baratro immine
10,00

Non sono mai andato a scuola. Storia di un'infanzia felice

di André Stern

editore: Nutrimenti

pagine: 191

Come crescerebbe un bambino senza andare a scuola? Che accadrebbe se le persone intorno a lui mostrassero una fiducia assoluta nelle sue capacità e gli consentissero di dedicarsi alle attività che gli interessano, certi che il gioco sia una forma di apprendimento? Quali sarebbero i risultati di un'infanzia vissuta lontano dalla routine e dalle aspettative del 'mondo scolarizzato'? André Stern, figlio di una ex insegnante di scuola materna e di un pedagogo che ha rivoluzionato il concetto di educazione infantile, a scuola non ci è mai andato. E condividendo la sua esperienza personale, la sua singolare storia di autodidatta, colma un vuoto, perché nessuno prima di lui ha potuto raccontare che cosa significa crescere estraneo ad ogni forma di scolarizzazione, senza orari, senza programmi, senza voti o pagelle. Imparare spontaneamente, in un cammino autonomo che lo ha condotto a essere tutt'altro che emarginato o analfabeta, anzi musicista, compositore, liutaio, oltre che scrittore e giornalista. Una sfida contro i luoghi comuni, che non pretende di offrire un metodo migliore o una ricetta miracolosa, ma una possibilità alternativa, una fonte d'ispirazione, un invito alla fiducia in sé stessi. Per sfatare la convinzione che la scuola sia l'unica strada percorribile per lo sviluppo emotivo e sociale di un bambino.
15,00

Giorni perduti

di Charles Jackson

editore: Nutrimenti

pagine: 351

Uscito nei 1944 dalla penna di un autore quasi esordiente (sino a quel momento Charles Jackson aveva pubblicato due-soli racconti), "Giorni perduti" ebbe grande successo di pubblico e di critica. Un'opera prima salutata come un classico, tradotta in quattordici lingue, venduta in mezzo milione di copie solo negli Stati Uniti. I diritti cinematografici vennero acquisiti dalla Paramount che ne trasse un film di altrettanto successo, diretto da Billy Wilder e interpretato da un eccellente Ray Milland, che conquistò quattro Oscar (film, regia, attore protagonista e sceneggiatura non originale) e la Palma d'oro a Cannes. La vicenda è nota: Don Birnam - un intellettuale appassionato di musica classica e di Shakespeare -, scrittore in bolletta, crisi d'identità e ispirazione e roso dall'alcolismo, trascorre cinque giorni solo, in una New York spettrale, aggredito dai fantasmi del passato, dalle sue incapacità affettive (verso le donne e il fratello), vittima della mancanza di denaro e preda della sudditanza per il whisky. In questa sorta di precipizio verso il nulla, scende i gradini dell'abiezione: l'inganno, il furto, il ricovero nel reparto alcolizzati di un ospedale, il delirium tremens, e di nuovo l'inganno che all'ultimo trionfa sulla scena e a cui viene demandato il commiato al lettore, come a voler dire che da quella spirale appena conclusa non potrà che scaturirne un'altra, di cui s'ignorano i termini ma che sarà certamente più devastante.
18,00

Lettere d'amore di Enrico VIII ad Anna Bolena

editore: Nutrimenti

pagine: 126

Scritte negli anni Venti del sedicesimo secolo e riapparse dopo quasi due secoli in un'edizione a stampa del 1714, le lettere d'amore di Enrico VIII ad Anna Bolena mostrano il lato seduttivo di un sovrano e rappresentano l'aspetto intimo di una crisi politica che sconvolse l'Europa del Cinquecento. Convintosi ormai che la legittima moglie, Caterina d'Aragona, non poteva offrirgli eredi maschi, Enrico Tudor comincia a corteggiare la damigella della moglie e parimenti a pretendere che la Chiesa di Roma annulli il matrimonio con Caterina. Il conflitto con Roma si concluderà come si sa, con il ripudio di Caterina, lo Scisma anglicano, il matrimonio con Anna. Le vicende che seguiranno poi - il fallimento del secondo matrimonio, le accuse di adulterio e stregoneria, il processo farsa e l'esecuzione della regina - appartengono anch'esse alla storia politica e disegnano un'ombra cupissima su queste missive che, al contrario, mostrano un uomo innamorato e determinato nella passione e un'interlocutrice muta - nessuna lettera d'amore di Anna è sopravvissuta al tempo - ma che appare sapiente nel dosare concessioni e ritrosie, vicinanze e separazioni. Scritte dapprima in francese, la lingua della seduzione, e poi in inglese, un inglese diretto ed essenziale, così come diretto ed essenziale è il sentimento del re. Con un saggio di Nadia Fusini
12,00

Ne vale la pena. Gorgona, una storia di detenzione, lavoro e riscatto

editore: Nutrimenti

pagine: 189

In Italia solo il 13 per cento della popolazione carceraria lavora
16,00

La mia Hollywood

di Simpson Mona

editore: Nutrimenti

pagine: 496

22,00

Io ho visto

di Buffa P. Vittorio

editore: Nutrimenti

pagine: 368

19,50

Il prezzo della salute. Per un sistema sanitario sostenibile nel terzo millennio

di Ottavio Davini

editore: Nutrimenti

pagine: 350

La malattia della sanità è la stessa che colpisce tutta la società: un consumo incontrollato, spesso ingiustificato, talvolta dannoso, che mette a rischio l'intero sistema sanitario. Da un esperto del settore, un libro per riflettere sulla sanità italiana e mondiale, e al tempo stesso una proposta pratica di "decrescita" anche in campo sanitario, che consenta la sopravvivenza del sistema e la soluzione di una crisi che non è solo economica, ma sociale, politica e culturale. Prefazione di Ignazio Marino.
16,50

Bert e il Mago

di Pasanisi Fabrizio

editore: Nutrimenti

pagine: 528

22,00

La caduta

di Cocco Giovanni

editore: Nutrimenti

pagine: 228

16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.