Il tuo browser non supporta JavaScript!

Passigli

Luna di pioggia

di Colette

editore: Passigli

pagine: 78

Alla ricerca di una segretaria che possa battere a macchina i suoi manoscritti, Colette incontra Rosita Barberet, un'anziana signorina che, casualmente, vive in un appartamento dove Colette stessa aveva abitato molti anni prima. Proprio questa circostanza, e la presenza accanto a Rosita di una sorella più giovane, Délia, tutta chiusa in se stessa per una delusione amorosa - e nella quale Colette si rivede giovane e malata d'amore in quello stesso appartamento - spinge la scrittrice ad interessarsi della storia di queste due donne, fatta di intimità e insieme di guerre sotterranee che non escludono neppure l'uso di fatture segrete, con un pizzico d'occultismo che tinge di nero l'epilogo della vicenda.
7,50

Modesta difesa delle case di piacere

di Bernard Mandeville

editore: Passigli

pagine: 93

Constatato ovunque un allarmante aumento delle malattie veneree, visto che le prescrizioni moraleggianti a poco o a niente servono al fine di reprimere il desiderio dell'un sesso per l'altro, si suggerisce l'organizzazione statale dei bordelli, completa di controlli medici e di un fondo per la pensione... Questa l'ironica e satirica tesi di questo volumetto apparso nel 1724 e divenuto in breve tempo uno dei più celebri pamphlets settecenteschi; tale, infine, da rinnovare lo scandalo che aveva accompagnato, dieci anni prima, la pubblicazione dell'altra più famosa opera di Bernard Mandeville, "La favola delle api", che recava il provocatorio sottotitolo 'vizi privati, pubbliche virtù'.
7,50
7,90

L'arte di Venezia

di Pedrocco Filippo

editore: Passigli

pagine: 191

25,00

Dizionario della libertà

Le parole della libertà in ventisei grandi scrittori contemporanei

 

editore: Passigli

pagine: 275

Questo dizionario, primo nel suo genere, raccoglie i segni divenuti lingue parlate nell'intera Europa e nelle terre bagnate da
16,50

Un dito di troppo

di Brendel Alfred

editore: Passigli

pagine: 175

17,50

Richard Wagner

di Baudelaire Charles

editore: Passigli

pagine: 110

Sarebbe un miracolo se un critico diventasse un poeta, mentre è impossibile che un poeta non contenga in sé il germe di un cri
7,50

Mitsou ovvero come le fanciulle diventano sagge

di Colette

editore: Passigli

pagine: 121

Mitsou, apparsa dapprima a puntate sui settimanale "La Vie parisienne" alla fine del 1917, fu da Colette, per l'edizione in vo
8,50

Madri e figlie

Racconti di scrittrici spagnole contemporanee

 

editore: Passigli

pagine: 249

9,90

Male e modernità

di Jorge Semprún

editore: Passigli

pagine: 107

Che la spinta degli uomini verso il male possa essere strettamente collegata con la loro difficile libertà e che non sia dunque il prodotto passeggero di circostanze storiche pur tragiche ma modificabili, questo è il coraggioso, quasi intollerabile assunto delle due conferenze di Jorge Semprún qui riunite; e intollerabile non solo nei confronti di una modernità che si vorrebbe rischiarata dai soli lumi della Ragione, ma anche, e soprattutto, nei confronti della "fisicità" stessa del male, perché qui la riflessione di Semprún si lega strettamente alla tragica esperienza del campo di concentramento, ai discorsi fatti con i compagni di quei giorni.
7,90

Nabokov e la sua Lolita

di Berberova Nina

editore: Passigli

pagine: 62

Questo testo del 1965 rappresenta l'omaggio critico che Nina Berberova ha voluto dedicare ad uno dei grandi maestri del Novece
7,50

Variazioni su tema messicano

di Cernuda Luis

editore: Passigli

pagine: 120

Un uomo stanco di vagare trova un modo per sconfiggere l'esilio, una terra che sembra la sua terra, gente che sembra la sua ge
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento