Il tuo browser non supporta JavaScript!

Passigli

Cibo e amore

Passioni e ricette

di Monteleoni Sandra

editore: Passigli

pagine: 185

Il cibo vissuto come nutrimento o come rifugio da vuoti misteriosi? Aspirare alla magrezza come unica immagine accettabile di
17,56

Il modello delle cattedrali

Costruire l'impresa culturale

editore: Passigli

pagine: 197

17,56

Nido di topi

di Dibdin Michael

editore: Passigli

pagine: 334

15,50

Giardino d'inverno

Testo spagnolo a fronte

di Neruda Pablo

editore: Passigli

pagine: 77

Jardin de invierno è senza dubbio uno dei libri nerudiani di maggior significato
7,50

Animale di fondo

di Jime`nez J. Ramon

editore: Passigli

pagine: 96

10,50

Sonetti amorosi e morali. Testo spagnolo a fronte

di Francisco G. de Quevedo y Villegas

editore: Passigli

pagine: 105

Secondo una sua stessa testimonianza, Neruda lesse le poesie di Quevedo nel 1935, e da quel momento non poté più staccarsene; e Jorge Luis Borges, a sua volta, considerava uno degli 'enigmi' della storia il fatto che il nome di Quevedo non comparisse nella lista dei nomi universali, accanto a Omero, Sofocle, Lucrezio, Dante, Shakespeare, Cervantes, Swift, Melville, Kafka. Così due scrittori dell'America di lingua spagnola, pur tanto distanti fra loro, rivendicavano il magistero e la grandezza di uno dei massimi scrittori di Spagna del siglo de oro, autore di una vasta produzione che abbraccia poesia, filosofia, romanzo, politica, teatro, "il più nobile stilista spagnolo, insieme con Cervantes", come osserva Vittorio Bodini nella nota critica che accompagna questa sua scelta e traduzione di liriche di Quevedo. Grande stilista, certo; ma anche grande spadaccino e uomo 'estremo' in tutte le sue manifestazioni, anche violente, che gli costarono, a torto o a ragione, l'ostilità di vari potenti e lunghi anni di prigionia. E se l'antologia delle sue liriche ci dà un'eloquente testimonianza della sua grandezza di poeta, il "Viaggio al cuore di Quevedo" di Pablo Neruda ci conduce alla ricerca delle origini di quella grandezza, alla sua profondità di uomo e di scrittore contro, quasi ripercorrendo a ritroso la tenace anima 'di lotta' della poesia spagnola, incarnata nelle voci tragicamente spezzate di tre dei suoi maggiori protagonisti, Federico Garcia Lorca, António Machado e Miguel Hernàndez.
12,00

Xingu

di Wharton Edith

editore: Passigli

pagine: 61

Nel quadro dei ricevimenti organizzati dal loro esclusivissimo "club", alcune signore della migliore società americana hanno i
7,50

Signora in rosso su fondo grigio

di Delibes Miguel

editore: Passigli

pagine: 112

9,90

Morte d'un personaggio

di Giono Jean

editore: Passigli

pagine: 128

9,90
60,00

Al tempo del fiume Amur

di Makine Andrei

editore: Passigli

pagine: 223

14,50

Lettere su Cézanne

di Rilke Rainer M.

editore: Passigli

pagine: 107

L'incontro con la grande arte di Cézanne ebbe una importanza fondamentale nell'evoluzione espressiva della poesia di Rilke, un
8,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento