Il tuo browser non supporta JavaScript!

Einaudi: Piccola biblioteca Einaudi. Nuova serie

Storia dell'architettura moderna

di Bruno Zevi

editore: Einaudi

pagine: 725

Nel primo volume della "Storia dell'architettura moderna" sono documentate le origini del movimento moderno, la prima età pionieristica con le Arts and Crafts di Morris, e l'Art Nouveau di Horta, van der Velde, Olbrich, Gaudí e Loos, il periodo razionalista segnato da Le Corbusier, Gropius e il Bauhaus, Mies van der Rohe, e dall'espressionismo di Mendelsohn, finalmente la stagione organica di cui è protagonista Aalto. In questo volume la vicenda si amplia con l'itinerario organico americano, entro cui splende il genio di Frank Lloyd Wright, e con i complessi apporti linguistici degli ultimi 45 anni, fermentati da Scharoun, Pietilä, Utzon, Gehry. L'architettura moderna diventa sempre più differenziata, senza perdere la sua identità. Questo volume comprende tavole cronologiche relative agli anni 1725-1995, il maggiore apparato bibliografico esistente e l'indice generale dei nomi, dei luoghi e delle correnti figurali, dal cubismo al decostruttivismo. Per la vastità del materiale illustrativo, i due libri potrebbero intitolarsi "enciclopedia dell'architettura moderna", e sarebbe, tra le enciclopedie, la più comprensiva e attuale, anche perché include l'intera operosità urbanistica, dai grandiosi lavori ottocenteschi di Parigi, Vienna, Madrid alle "New Towns" britanniche e scandinave e ai progetti della città del 2000.
38,00

Storia dell'architettura moderna. Vol. 1: Da William Morris ad Alvar Aalto: la ricerca spazio-temporale.

Da William Morris ad Alvar Aalto: la ricerca spazio-temporale

di Zevi Bruno

editore: Einaudi

pagine: 310

Benché s'interrompesse con il 1950, la "Storia dell'architettura moderna" di Bruno Zevi risultava insostituibile per architett
38,00

La società del disagio

Il mentale e il sociale

di Ehrenberg Alain

editore: Einaudi

Nelle scienze sociali e psicologiche è considerata ormai un'evidenza la correlazione tra sofferenza psichica individuale e tra
28,00

Gli scritti e le parole

di Ludwig Mies van der Rohe

editore: Einaudi

pagine: 336

Gli scritti di Ludwig Mies van der Rohe sono apparsi fin dal 1947 in antologie critiche, ma questa raccolta riporta la totalità pressoché esaustiva dei suoi scritti e dei suoi interventi, quale finora non era mai stata pubblicata né in Italia né all'estero. La sproporzione fra i pochi scritti di Mies e i molti studi di cui sono stati oggetto conferma che il suo noto aforisma "less is more" non vale solo per le sue architetture. Celebre per la bellezza dei suoi edifici con struttura a telaio, per la monumentalità delle sale prive di sostegni interni e per l'eleganza degli arredi, la personalità di Mies emerge da questa raccolta attraverso la forza e la chiarezza comunicativa delle sue parole. A fianco di testi già noti, questo volume propone un gran numero di scritti inediti o mai tradotti in italiano che mostrano in una nuova complessità l'insieme della sua produzione teorica.
23,00

Il futuro della natura umana

I rischi di una genetica liberale

di Habermas Jürgen

editore: Einaudi

pagine: 125

Nella modernità la teoria morale si astiene dal proporre modelli vincolanti di vita buona
18,00

L'io diviso. Studio di psichiatria esistenziale

di Ronald D. Laing

editore: Einaudi

pagine: 248

Scritto all'età di ventotto anni, "L'io diviso", originariamente concepito come il primo di una serie di studi di psicologia e
22,00

L'argomentazione

di Andrea Iacona

editore: Einaudi

pagine: 177

Ogni volta che guardiamo la televisione, leggiamo il giornale o studiamo su un libro siamo esposti a considerazioni che hanno
18,00

Diritto privato romano

Un profilo storico

 

editore: Einaudi

Questo libro, scritto da sei importanti studiosi, e che qui si presenta in una nuova edizione profondamente rinnovata, offre u
28,00

Responsabilità e giudizio

di Arendt Hannah

editore: Einaudi

pagine: 238

Nessuno più di Hannah Arendt si è reso conto che "le grandi crisi politiche del Novecento - lo scoppio della guerra totale nel
22,00

La grande trasformazione. Le origini economiche e politiche della nostra epoca

di Karl Polanyi

editore: Einaudi

pagine: 383

Esito necessario di una contraddizione più che secolare (quella tra "la sostanza umana e naturale" della società e il generali
26,00

English literature

A short history

di Bertinetti Paolo

editore: Einaudi

pagine: 360

Questa breve storia è scritta in inglese
22,00

La fatica di essere se stessi. Depressione e società

di Alain Ehrenberg

editore: Einaudi

pagine: 340

Al giorno d'oggi la depressione è diventata uno dei disturbi più diffusi
24,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento