Il tuo browser non supporta JavaScript!

Laterza: Biblioteca essenziale Laterza

Anarchismo

Le idee e il movimento

di Ragona Gianfranco

editore: Laterza

pagine: 163

I progetti dei più importanti teorici dell'anarchismo, le vicende, le utopie, le intuizioni e gli errori del movimento anarchi
12,00

Storia della guerra fredda

di Bruno Bongiovanni

editore: Laterza

pagine: 164

Dalla fine del secondo conflitto mondiale al crollo dell'Urss. Un ordine mondiale imperfetto, una pluralità di soggetti e l'egemonia di due superpotenze nel contempo rivali e complementari. Bruno Bongiovanni insegna Storia contemporanea presso la Facoltà di Lettere dell'Università di Torino.
12,00

I libri proibiti da Gutenberg all'Encyclopédie

di Mario Infelise

editore: Laterza

pagine: 153

La storia delle paure e delle ossessioni del potere nell'Europa moderna in controluce alla censura esercitata nei confronti della rivoluzionaria arte della stampa.
12,00

La rivoluzione americana

di Abbattista Guido

editore: Laterza

pagine: 159

I fattori economici e sociali e le concezioni politiche e costituzionali che portarono alla nascita della nazione americana
13,00

La schiavitù in età moderna

di Delpiano Patrizia

editore: Laterza

pagine: X-161

Se lo schiavo può essere definito un individuo privo della libertà individuale, ossia proprietà altrui, dal punto di vista sto
13,00

Filippo il macedone

di Giuseppe Squillace

editore: Laterza

pagine: 129

"Se fosse un servo o un figlio bastardo a sperperare e a dilapidare le sostanze che non gli spettano, quanto più grave e irritante, per Eracle, potrebbe essere definito da tutti il suo comportamento! Ma su Filippo e su quello che egli fa attualmente, non si esprime un giudizio di questo genere: eppure non solo egli non è un Greco e non ha nessuna affinità con i Greci, ma non è neppure un barbaro originario di una regione che è onorevole menzionare, è una peste di Macedone, di un paese dal quale prima non era nemmeno possibile acquistare uno schiavo di valore." (Demostene, Terza filippica). Disprezzato dall'ateniese Demostene, poco studiato nelle accademie e schiacciato nell'immaginario collettivo dalla figura del figlio Alessandro Magno, poco si sa in realtà della personalità di Filippo II di Macedonia, che preparò la strada alla diffusione della cultura greca fino alle sponde dell'Indo. In questa biografia, Squillace stila un ritratto del re, svelandone capacità e risorse inaspettate: Filippo seppe abilmente adattare i suoi comportamenti alle circostanze e modellare le sue scelte politiche alle situazioni contingenti; impose direttamente il suo potere su taluni popoli e altri li tenne sotto controllo sfruttando le istituzioni preesistenti; rese stabile e sicura la monarchia macedone e compattò il traballante mondo greco.
12,00

Le teorie del significato

di Picardi Eva

editore: Laterza

pagine: 165

Che rapporto sussiste tra significato delle parole, verità degli enunciati e uso che ne facciamo per esprimere e comunicare le nostre credenze sul mondo?
12,00

I gesuiti

Dalle origini alla soppressione. 1540-1773

di Pavone Sabina

editore: Laterza

Esaltata e ricercata per le sue qualità religiose e intellettuali; temuta per la sua intraprendenza; accusata di tramare per l
12,00

La morale della natura

di Simone Pollo

editore: Laterza

pagine: 169

Cos'hanno in comune il parlamentare conservatore che si oppone all'allargamento dell'istituzione del matrimonio alle coppie non eterosessuali, il militante no global che contesta la diffusione degli organismi geneticamente modificati e il gay che difende la legittimità del suo orientamento sessuale? Con buona probabilità tutti e tre argomentano la bontà delle proprie idee facendo ricorso a una qualche nozione di natura. Questo volume offre al lettore gli strumenti concettuali per orientarsi criticamente fra le principali tipologie di appello alla natura esistenti e fra le loro implicite contraddizioni: il buon selvaggio, la natura come normalità'o come ordine saggio da rispettare (pena nefaste conseguenze per gli uomini) e la teoria della legge naturale iscritta nel magistero della Chiesa cattolica.
12,00

Il tribuno Clodio

di Fezzi Luca

editore: Laterza

pagine: 148

Publio Clodio Pulcro (93-52 a
12,00

Reti commerciali e traffici globali in età moderna

di Fusaro Maria

editore: Laterza

Maria Fusaro propone una originale lettura dell'età moderna quale cruciale fase d'avvio di un'interazione sempre più intreccia
14,00

Ontologia

di Varzi Achille C.

editore: Laterza

pagine: 177

Che cosa esiste? A questa domanda, uno dei più antichi e irrisolti problemi filosofici, risponde quel ramo della filosofia not
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.