Il tuo browser non supporta JavaScript!

Politica

Putingrad. La Mosca di Zar Vladimir

di Leonardo Coen

editore: Alet Edizioni

pagine: 256

Oggi Mosca non è più Mosca, ma Putingrad: la vetrina luminosa di un potere sempre più oscuro, quello dello Zar Vladimir Putin. Così come la Madre di tutte le Russie è oggi Putinia: un'entità statuale di infinita grandezza e di infinite miserie, il paese più vasto del mondo, dotato di inestimabili risorse naturali. Un'indagine attenta, arricchita da suggestive immagini, per descrivere disgregazione e rinnovamento di una superpotenza intramontabile sulla scena internazionale.
14,00

Che cos'è la politica?

 

editore: Meltemi

pagine: 263

II libro, frutto di una rete di interlocuzione che da quasi due decenni vede impegnati gli autori, propone una riflessione a t
22,00

La qualità della democrazia in Italia. Capitale sociale e politica

di Marco Almagisti

editore: Carocci

pagine: 368

Negli ultimi anni il tema della qualità della democrazia si è affermato nel mondo quale principale filone di ricerca politologica, assumendo in Italia alcuni tratti specifici. Infatti, il caso italiano ha ispirato una nutrita letteratura critica relativa ai temi del populismo, dell'antipolitica e della sfiducia nelle istituzioni, suggerendo la possibilità estrema che l'Italia possa diventare una democrazia "senza qualità". Sviluppando l'ipotesi di un possibile incontro fra lo studio della qualità democratica e quello del capitale sociale, l'autore rintraccia gli elementi fondamentali della democrazia italiana nel rapporto fra culture politiche locali e istituzioni nazionali e nella rappresentanza territoriale svolta dai partiti. Attraverso il continuo rimando fra i cambiamenti del sistema politico nazionale e le trasformazioni di due società locali emblematiche, quali il Veneto bianco e la Toscana rossa, le più recenti vicende politiche italiane trovano spiegazione entro una solida ricostruzione empirica.
35,50

Tibet olocausto. Le guardie rosse contro Dio. 1950-1960: la vera storia della distruzione di un popolo nei documenti delle Nazioni Unite

di Fabio Zanello

editore: Coniglio Editore

pagine: 172

L'attacco al Buddha e ai suoi monasteri. Lo sterminio fisico dei monaci e dei lama. La deportazione della popolazione tibetana, la trasformazione forzata della sua società e della sua cultura. Nelle sconvolgenti pagine delle deposizioni di prima mano degli esuli tibetani alla Commissione d'inchiesta ONU del 1960, e negli scritti di Mao Tse-Tung contro ogni forma di religione e spiritualità, l'agghiacciante cronaca del conflitto fra due concezioni del mondo opposte e inconciliabili. E di uno sterminio in realtà già al 1960 giunto al suo compimento, nel silenzio del mondo e nella grave indifferenza della "borghesia illuminata" di sinistra e degli stessi Paesi democratici.
13,50

Scritti di storia e politica internazionale

di Emilio Betti

editore: Le Lettere

pagine: 482

Gli scritti raccolti in questo libro rappresentano una parte poco nota ma molto significativa dell'imponente bibliografia di Emilio Betti. Il dato unificante di quelli che Betti stesso definì "Scritti di storia e politica internazionale" è l'analisi della politica estera negli anni Venti del secolo scorso. La linea metodologica è nella connessione tra storia e politica internazionale: l'autore svolge, tra l'altro, una critica serrata della Società delle Nazioni, e mette in discussione il modello di democrazia anglosassone, il suo apparente disinteresse, la sua pretesa infallibilità politica. Tali interventi rappresentano un campo d'interesse cui Betti si dedicò con grande passione, svolgendo un percorso originale che si interseca per molti aspetti agli altri. Questo volume vuole essere anche un contributo a una migliore conoscenza della biografia di Emilio Betti, in particolare attraverso lo studio di documenti di archivio che illustrano la drammatica vicenda del giudizio di epurazione cui il grande giurista fu sottoposto, e i suoi tormentati rapporti con Piero Calamandrei, nel quadro di un dibattito, breve ma intenso, sul rapporto tra politica, storia e insegnamento.
40,00

Intercettare. Estetica dello spionaggio

di Peter Szendy

editore: Isbn Edizioni

pagine: 189

Essere ascoltati senza saperlo è una delle principali angosce dell'uomo contemporaneo. Talpe, spie travestite da confessori, delatori pronti a vendere segreti al miglior offerente sono i personaggi che popolano il saggio di Szendy. Come nasce quello che è uno dei mestieri più antichi del mondo? Com'è cambiato nell'epoca dei telefonini e di Internet? Szendy ricostruisce l'archeologia della sorveglianza uditiva e analizza la sua rappresentazione artistica: dalla Bibbia a Mozart, da Hitchcock a David Lynch. Filosofia dell'ascolto, dunque, e fenomenologia dello spione e della curiosità dispiegata. Una riflessione quanto mai attuale e necessaria. Soprattutto in Italia, dove tutti non fanno altro che origliare. Perché da Moggiopoli a Vallettopoli, dal Tiger Team di Telecom ai "furbetti del quartierino", la nostra storia recente sembra quella di un Paese in ascolto.
16,00

Democrazia dei cittadini. Gli esempi reali e di successo dove i cittadini decidono

di Paolo Michelotto

editore: Troll libri

pagine: 388

Un viaggio tra gli esempi di democrazia diretta e partecipativa che si sono sviluppati e che funzionano con successo nel mondo: la democrazia diretta in Svizzera, la democrazia diretta in California e in 23 stati degli USA, lo strumento della revoca degli eletti in Svizzera, USA, Venezuela e Colombia, le assemblee cittadine (Town Meeting) delle piccole città della costa est degli USA, l'introduzione della democrazia diretta in Baviera nel 1995 ad opera dei cittadini e le tecniche partecipative e deliberative più avanzate.
15,00

La condizione postcoloniale. Storia e politica nel mondo globale

di Mezzadra Sandro

editore: Ombre corte

pagine: 171

Negli ultimi anni gli "studi postcoloniali" hanno arricchito la nostra comprensione della storia della modernità e del present
16,00

Atlante Luiss 2008. Tre scenari per il futuro

editore: LUISS University Press

pagine: 173

L'Atlante Luiss 2008 ha l'ambizione di contribuire a stendere mappe concettuali del mondo contemporaneo; raccoglie le lectures
40,00

La destra in cammino. Da Alleanza nazionale al Popolo della libertà

di Campi Alessandro

editore: Rubbettino

pagine: X-322

Alla luce dei cambiamenti che hanno investito negli ultimi anni la scena politica europea (caratterizzata dall'ascesa di nuovi
15,00

Un affare di Stato

Il delitto Moro e la fine della Prima Repubblica

di Colombo Andrea

editore: Cairo Publishing

pagine: 287

La morte di Moro sarebbe stata decisa sin dall'inizio del sequestro dello statista e niente avrebbe potuto evitarla, questa è
16,00

La politica nel cuore

Segreti e bugie della Seconda Repubblica

di Geronimo

editore: Cairo Publishing

pagine: 237

Dopo aver narrato personaggi, eventi e misfatti della Prima Repubblica in "Strettamente riservato", dopo aver radiografato la
17,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento